• Condividi su Facebook

RER - bando dedicato ai liberi professionisti: quasi 600 progetti finanziati in due anni

  • 43190
  • VARIE - EMILIA ROMAGNA 29/11/2018
  • RISULTATO

La Regione Emilia-Romagna ha presentato i risultati dei due bandi POR FESR rivolti all'innovazione digitale delle libere professioni nel biennio 2017/2018.

Grazie ai fondi europei è stato possibile finanziare 596 progetti con 8.165.000€, per investimenti complessivi pari a oltre 20 milioni di euro. A beneficiare di questo sostegno sono soprattutto medici e odontoiatri (30,6%), commercialisti (16,6%), ingegneri (11,6%), veterinari (11,2%), geometri (7%), consulenti del lavoro (4,8%), ma anche avvocati, architetti, notai e periti industriali.

Hanno partecipato ai due bandi POR FESR 2014-2020 sia i liberi professionisti iscritti a ordini o collegi professionali (34%), sia a quelli non iscritti ad alcun ordine (66%). Circa il 33% dei progetti ammessi proviene dalla provincia di Bologna con 2,7 milioni di euro di contributi concessi, seguita da Modena (12,7% di progetti ammessi con 1,1 milioni), Forlì-Cesena e Reggio Emilia (10,7% di progetti ammessi per entrambe le province). Quasi quattro progetti su dieci sono stati presentati da donne e giovani professionisti.

Gli interventi finanziati (596 su 644 domande le domande arrivate nel biennio) riguardano, ad esempio, la digitalizzazione dei servizi di diagnostica e consulenza, il riposizionamento strategico sul mercato e, nel caso di forme aggregate, la promozione di azioni di marketing e di internazionalizzazione. Ammesse anche le spese per l’acquisizione di brevetti, licenze software, consulenze specializzate e studi di fattibilità per aggregazioni professionali.

Link
Quadro di finanziamento
  • POR FESR 2014-2020 ASSE 3 : POR FESR 2014-2020 ASSE 3 COMPETITIVITĂ€ E ATTRATTIVITĂ€ DEL SISTEMA PRODUTTIVO
  • POR FESR 2014-2020 : Programma Operativo Regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 Emilia-Romagna
Area di interesse
  • Regionale - EMILIA-ROMAGNA