• Condividi su Facebook

ISTAT: "L’innovazione nelle imprese italiane - Anni 2006/2008"

  • 23327
  • VARIE - NAZIONALI 23/12/2010
  • PUBBLICAZIONE

L'Istat diffonde, per il triennio 2006-2008, i principali risultati della rilevazione sull'innovazione nelle imprese industriali e del terziario (Community Innovation Survey). La rilevazione, condotta con frequenza biennale, è inserita in un quadro normativo europeo (Regolamento Ce n. 1450/2004 del 13/08/2004) che ne stabilisce l'obbligatorietà per gli stati membri.

Nel triennio 2006-2008 le imprese italiane con 10 o più addetti che hanno svolto attività di innovazione sono state 69.017, pari al 33,1% dell'universo considerato. La maggior parte di esse (il 30,7%), quelle a cui si riferisce l'analisi, ha introdotto sul mercato o nel proprio processo produttivo almeno un'innovazione (imprese innovatrici); il rimanente 2,4%, invece, è costituito da imprese con attività di innovazione che non si sono tradotte in nuovi prodotti, servizi o processi alla fine del 2008. Rispetto al triennio 2004-2006 il numero di imprese innovatrici è aumentato di oltre tre punti percentuali.

Area di interesse
  • Territorio nazionale