• Condividi su Facebook

Pubblicati dati Eurostat in occasione della settimana delle Piccole Medie Imprese 2015

  • 34528
  • VARIE - UE 18/11/2015
  • PUBBLICAZIONE

Pubblicati i dati Eurostat da cui emerge ancora una volta come le microimprese, così come le piccole e medie imprese (PMI), siano considerate un driver dell'economia dell'Unione europea, in quanto capaci di creare nuovi posti di lavoro e contribuire alla crescita economica.

Nel 2012, dei 22,3 milioni di imprese nell'economia non finanziaria dell'UE, la stragrande maggioranza (92,7 %) erano microimprese (con fino a 9 persone occupate) che rappresentano il 29,2 % dell'occupazione, il 7,1% piccole e medie imprese (da 10 a 249 dipendenti) che rappresentano il 38 % dell'occupazione e infine lo 0,2 % imprese di grandi dimensioni (con 250 o più addetti), che rappresentano il 33,0 % delle persone occupate.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea