FONTE (*)

TIPO DI NOTIZIA (*)

IDENTIFICATIVO DEL BANDO

TITOLO (*)

TITOLO BREVE

ABSTRACT

TESTO

REFERENTE

  • Condividi su Facebook

NEWS

La Commissione europea affronta gli ostacoli per l'innovazione: il primo Innovation Deal è dedicato al riuso delle acque

News n.: 38180

Fonte: VARIE - UE del 19/04/2017

Tipo informazione: RISULTATO

Obiettivo degli Innovation Deals è quello di consentire agli innovatori e agli enti regolatori di raggiungere un’intesa comune su soluzioni innovative e nuove tecnologie, che possano essere portate avanti nell’ambito del quadro di regole esistenti. Il progetto intende identificare all'interno della legislazione europea eventuali barriere normative che ostacolano l'innovazione, raccogliendo proposte per eliminarle e impedire che ne sorgano di nuove. 

La Commissione europea, insieme a 14 partner fra autorità nazionali e regionali, università, centri per la conoscenza, innovatori e utenti finali, ha recentemente firmato il primo accordo nell'ambito del progetto pilota, per affrontare concretamente gli ostacoli normativi che rallentano l'innovazione.

In particolare, il primo Innovation Deal firmato è su "Sustainable Waste Water Treatment Combining Anaerobic Membrane Technology (AnMbR) and Water Reuse" e si concentra sul quadro normativo vigente che interessa il riutilizzo dell'acqua per scopi agricoli. Si valuterà come la legislazione europea possa supportare un migliore recupero delle acque di scarico attraverso l'innovazione.

L'iniziativa potrà avere un impatto significativo sulle regioni caratterizzate da una scarsità di acque in Europa, presentando soluzioni innovative per l'irrigazione agricola.

DOCUMENTI

Link
Quadro di finanziamento
  • HORIZON 2020 : HORIZON 2020 Programma Quadro di Ricerca e Innovazione (2014-2020)
Area di interesse
  • Unione Europea
Nome del mittente (*)
Cognome del mittente (*)
Email del mittente (*)
Email del destinatario (*)
Testo del messaggio (*)