• Condividi su Facebook

Mediterraneo occidentale: azioni per lo sviluppo sostenibile dell'economia blu

  • 38181
  • RAPID - COMMISSIONE EUROPEA 19/04/2017
  • COMUNICATO STAMPA

La Commissione europea ha lanciato una nuova iniziativa per lo sviluppo sostenibile dell'economia blu nella regione del Mediterraneo occidentale.

La regione comprende poli di attività economica come Barcellona, Marsiglia, Napoli e Tunisi e include destinazioni turistiche come le isole Baleari, la Sicilia e la Corsica. La sua biodiversità marina è gravemente minacciata: una recente relazione redatta da esperti del Centro comune di ricerca indica infatti una perdita del 50% negli ultimi 50 anni. A ciò si aggiungono le recenti preoccupazioni in materia di sicurezza e protezione dovute all'aumento dei flussi migratori da sud verso nord.

L'iniziativa consentirà all'UE e ai paesi vicini di collaborare al fine di aumentare la sicurezza e la protezione in mare, promuovere una crescita blu sostenibile e la creazione di posti di lavoro e preservare gli ecosistemi e la biodiversità.

Nel favorire la cooperazione tra i dieci paesi interessati, l'iniziativa ha tre obiettivi principali:

  1. uno spazio marittimo più sicuro e protetto
  2. un'economia blu intelligente e resiliente
  3. una migliore governance del mare.


Si è provveduto a identificare lacune e sfide e per ciascun obiettivo sono state fissate priorità e azioni mirate.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea