• Condividi su Facebook

SME Instrument Fase 2: al via le interviste con i valutatori

  • 40777
  • VARIE - UE 12/02/2018
  • INFORMAZIONE

Le valutazioni dei progetti dello Strumento PMI di Horizon 2020 stanno subendo un cambiamento radicale nell'ambito del progetto pilota del Consiglio europeo per l'innovazione (EIC).

D'ora in poi, infatti, i candidati presenteranno le loro innovazioni ad una giuria di investitori, imprenditori ed esperti di business che valuteranno la solidità del loro progetto. Le interviste con la giuria per il primo cut-off dello strumento PMI nell'ambito EIC sono iniziate lunedì 12 febbraio e durano una settimana con un obiettivo prefissato: trovare i migliori innovatori in Europa ed investire nel loro successo futuro.

Ogni candidato al finanziamento SME Instrument Phase 2 ha subito una prima valutazione in remoto. I migliori candidati sono stati invitati a presentare le proprie idee davanti ad una giuria di esperti nell'ambito degli investimenti e dell'innovazione. L' elenco dei membri della giuria comprende il 15% di business angels, il 20% di imprenditori, il 20% di venture capitalist, esperti di grandi aziende, hub e acceleratori di innovazione - e una maggioranza di donne.

Le interviste durano non più di 30 minuti, che comprendono:

  • 10 minuti di pitch supportati da un documento di massimo 10 pagine.
  • 20 minuti di domande e risposte in particolare sulla strategia di commercializzazione, il team, l'impresa, la fattibilità tecnologica, i risultati previsti e il potenziale di creazione del mercato.

La giuria può porre qualsiasi domanda relativa alla proposta, non ci sono domande preimpostate.

Link
Quadro di finanziamento
  • H2020-SMEs : INNOVAZIONE NELLE PMI nell'ambito dell'obiettivo specifico "Leadership nelle tecnologie abilitanti e industriali" del pilastro Leadership Industriale di Horizon 2020
Area di interesse
  • Unione Europea