FONTE (*)

TIPO DI NOTIZIA (*)

IDENTIFICATIVO DEL BANDO

TITOLO (*)

TITOLO BREVE

ABSTRACT

TESTO

REFERENTE

  • Condividi su Facebook

NEWS

Premio della Commissione europea: "Better governance through procurement digitalisation"

News n.: 41807

Fonte: VARIE - UE del 04/06/2018

Tipo informazione: BANDO

La Commissione europea ha lanciato il primo premio per una "better governance through procurement digitalisation". Il concorso mira a sensibilizzare sui benefici della digitalizzazione e della trasparenza negli appalti pubblici. Il premio di quest'anno riconoscerà i casi di successo relativi all'implementazione dei registri contrattuali a livello nazionale.

Poiché la digitalizzazione può rendere la spesa pubblica più trasparente, orientata all'evidenza, ottimizzata e integrata con le condizioni di mercato, la Commissione europea ha posto l'e-procurement al centro delle modifiche alle norme UE in materia di appalti pubblici. La Commissione europea si impegna inoltre a promuovere iniziative che garantiscano una migliore governance degli appalti pubblici attraverso il miglioramento dell'uso dei dati come parte della sua strategia per il mercato unico.

Il buon governo è essenziale per le prestazioni delle istituzioni pubbliche e il monitoraggio e la responsabilità sono meccanismi di governance che aiutano a migliorare il governo e l'attuazione delle politiche a tutti i livelli. Con questi meccanismi, i governi sono maggiormente in grado di sostenere una crescita sostenibile e inclusiva, che aumenta anche la fiducia dei cittadini nel tempo.

I registri dei contratti in particolare sono uno strumento prezioso per una migliore governance in quanto consentono di creare una visione integrata della spesa nazionale e di controllarne il ciclo di vita. Assegnando i premi di quest'anno a casi di successo nell'attuazione del registro dei contratti, la Commissione europea intende:

  • ricompensare il buon lavoro già fatto
  • incentivare gli sforzi continui in materia dei registri contrattuali
  • evidenziare soluzioni nazionali positive per promuovere le buone pratiche in tutta l'UE

Il concorso è aperto a qualsiasi ente pubblico responsabile della soluzione presentata al concorso, da solo o in associazione con altri enti. Il registro dei contratti deve essere operativo a livello nazionale.

I premi
I vincitori riceveranno i premi alla conferenza annuale sugli appalti pubblici della Commissione europea a Lisbona (18 ottobre 2018). I premi sono:

  • € 7.000 per il 1° posto
  • € 5.000 per il 2° posto
  • € 3.000 per il 3° posto

Scadenze
Link
Beneficiari
  • Enti locali e Pubblica Amministrazione
Fabbisogni
  • Studi ed attività di supporto
Area di interesse
  • Unione Europea
Tipo di finanziamento
  • Premi
Nome del mittente (*)
Cognome del mittente (*)
Email del mittente (*)
Email del destinatario (*)
Testo del messaggio (*)