NOTIZIA FLASH

NOME DEL PROGRAMMA

DATA

AREA (*)

ENTE

DI COSA DI OCCUPA?

SCHEDA

Ministero dello sviluppo economico

Acronimo: MISE

Durata: -

Ente erogatore:

Area: Territorio nazionale

Stampa scheda programma

Di cosa si occupa?

MISELe funzioni del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) sono state riorganizzate con il decreto del 5 dicembre 2013. I principali ambiti di competenza sono:


Politica industriale

  • Politiche per lo sviluppo della competitività del sistema imprenditoriale, per la promozione della ricerca e dell'innovazione industriale e per favorire il trasferimento tecnologico, anche attraverso il ricorso ai titoli di proprietà industriale
  • Ufficio italiano Brevetti e Marchi
  • Tutela e valorizzazione delle eccellenze italiane e del Made in Italy e contrasto alla contraffazione
  • Gestione dei fondi e degli strumenti agevolativi a favore delle imprese, anche attraverso lo strumento del credito d’imposta e la facilitazione dell’accesso al credito
  • Politiche per favorire la riconversione e la riorganizzazione produttiva
  • Gestione delle crisi d’impresa
  • Politiche per le micro, piccole e medie imprese

Politica per l’internazionalizzazione

  • Politiche per l’internazionalizzazione delle imprese e la promozione all’estero delle produzioni italiane
  • Semplificazione degli scambi commerciali con l’estero (Trade facilitation)
  • Indirizzi e proposte di politica commerciale nell'ambito dell'Unione europea, accordi commerciali multilaterali e cooperazione economica bilaterale con i Paesi terzi
  • Promozione di nuovi investimenti italiani all’estero e azioni per l’attrazione di nuovi investimenti esteri in Italia
  • Attivazione degli strumenti europei di difesa commerciale (strumenti antidumping, antisovvenzione, clausole di salvaguardia)

Politica energetica

  • Bilancio e strategia energetica nazionale
  • Reti di trasporto, infrastrutture energetiche e sicurezza degli approvvigionamenti
  • Mercato unico dell’energia elettrica
  • Promozione delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica e del risparmio
  • Tecnologie per la riduzione delle emissione dei gas ad effetto serra
  • Usi pacifici dell’energia nucleare
  • Programma di smantellamento di impianti nucleari dismessi
  • Sistema e mercato del gas nazionale, sistema petrolifero downstream e relativo mercato (raffinazione, logistica, scorte, distribuzione carburanti)
  • Politica mineraria nazionale, rilascio autorizzazioni per la ricerca e la coltivazione delle risorse del sottosuolo ed in particolare degli idrocarburi in terraferma e nel mare
  • Stoccaggio di gas naturale e metanizzazione del Mezzogiorno

Politica per le comunicazioni

  • Attuazione del Piano Nazionale di Ripartizione delle Frequenze per i servizi di radiodiffusione sonora e televisiva, di telefonia cellulare ed i servizi di emergenza
  • Tutela e salvaguardia del sistema mediante attività di monitoraggio e di controllo dello spettro radioelettrico nazionale
  • Disciplina di regolamentazione per i settori delle comunicazioni elettroniche, della radiodiffusione sonora e televisiva e del settore postale
  • Stipula e gestione del contratto di servizio con la società concessionaria per il servizio pubblico di radiodiffusione e l’affidamento del servizio universale postale
  • Programma infrastrutturale per la banda larga
  • Ricerca scientifica nell’ambito delle reti e dei servizi di comunicazione elettronica
  • Norme tecniche e azioni per la sicurezza e l’integrità delle reti

Quali attività possono essere realizzate?

Il Ministero promuove varie misure di incentivazione e di sostegno rivolte alle imprese e al mondo produttivo per le quali è possibile presentare la domanda.

Tra le diverse misure attive, le seguenti riguardano - direttamente o indirettamente - attività di Ricerca, Sviluppo e Innovazione:

Tipo di Finanziamento

  • Credito d'imposta, Bonus fiscale
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento

NEWS

ATTUAZIONE DI PROGRAMMA

Italia Startup Visa: online il 3° rapporto 2017

Il programma Italia Startup Visa è stato lanciato nel giugno del 2014 per digitalizzare e accelerare la procedura di concessione del visto per lavoro autonomo a favore dei talenti non UE che intendono avviare una startup innovativa in Italia

INFORMAZIONE

MISE: online il nuovo sito dedicato al PON 2014-2020

Il sito è articolato in 5 “mini-siti” tematici, di semplice e immediata consultazione, uno dei quali per ogni “asse” di intervento appositamente pensati per rendere le informazioni immediate e facilmente fruibili per singole tematiche

INFORMAZIONE

MISE - Fondo di garanzia: 200 milioni per il Mezzogiorno

Le risorse sono impiegate per interventi di garanzia diretta, controgaranzia, cogaranzia oltre ad operazioni finanziarie in funzione delle finalità e degli interventi specifici del PON “Imprese e Competitività” 2014-2020 FESR

INFORMAZIONE

MISE - Nuova Sabatini: agevolazioni per Industria 4.0

A partire dal 1° marzo 2017 le imprese potranno presentare domanda di agevolazione per usufruire del contributo maggiorato a fronte di investimenti in tecnologie digitali e in sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti

INFORMAZIONE

Legge di Bilancio 2017, cosa cambia per la Nuova Sabatini

Nel 2017 tornano i finanziamenti agevolati della Nuova Sabatini per le imprese che acquistano macchinari, perché la norma è stata inserita all’art.13 della Legge di Bilancio 2017 approvata in via definitiva nei giorni scorsi.

INFORMAZIONE

Presentato il Piano nazionale Industria 4.0

È stato presentato a Milano il Piano Nazionale Industria 4.0, alla presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi e del Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda

PUBBLICAZIONE

MISE: bilancio di due anni di attivtà

Il report vuole dare conto non soltanto delle misure adottate dal Ministero dello sviluppo economico nel biennio, ma analizzarne l'impatto sul sistema produttivo.

PUBBLICAZIONE

MISE: online la "Guida sulle agevolazioni per le imprese"

L’Handbook raccoglie tutte le agevolazioni attualmente fruibili dalle imprese, suddivise in quattro macro-aree di intervento (sostegno alla competitività, sostegno all’innovazione, efficienza energetica, internazionalizzazione) e un focus speciale sulle startup e PMI innovative

INFORMAZIONE

In arrivo il nuovo Smart&Start

A poco più di un anno dal lancio di Smart&Start, gli incentivi gestiti da Invitalia per le imprese innovative del Sud si rinnovano e si estendono all’intero territorio nazionale.

APERTI: 8

PROSSIMA APERTURA: 1

Data chiusura

Data apertura

Topic / Descrizione

Titolo

SEMPRE APERTI: 7

CHIUSI: 5

NORMATIVE