• Condividi su Facebook

Nanosicurezza in Europa 2015-2025: verso i nanomateriali sicuri e sostenibili e le innovazioni nella nanotecnologia

  • 29822
  • VARIE - UE 08/07/2013
  • PUBBLICAZIONE

L'Istituto finlandese per la salute sul lavoro, insieme con i membri del European Nanosafety Cluster, hanno prodotto una strategia di ricerca per la Commissione Europea. La strategia delinea i punti focali della ricerca sulla sicurezza dei nanomateriali per l'8° Programma quadro della Commissione (Horizon 2020).

La nanotecnologia è stata identificata come una delle tecnologie abilitanti fondamentali (KET) in Horizon 2020 sottolineando così l'importanza di questo settore per la competitività dell'Europa e la sua capacità di fornire beni e servizi essenziali ed innovativi per far fronte alle sfide globali. In particolare, la nanotecnologia offre possibilità per migliorare la posizione competitiva dell'UE e per rispondere alle sfide fondamentali per la società. Garantire lo sviluppo sicuro e sostenibile e l'applicazione delle nanotecnologie è quindi un obiettivo chiave.

L'obiettivo di questo documento (Agenda strategica di ricerca- SRA) è quello di introdurre una visione strategica per la ricerca futura sulla sicurezza e sulle applicazioni sicure di nanomateriali ingegnerizzati (ENM), nell'orizzonte temporale 2015-2025. 

L'implementazione della SRA fornisce un importante passo avanti nello sviluppo di nanomateriali sicuri e sostenibili. Gli obiettivi di questo documento sono quelli di descrivere l'attuale livello di conoscenza della sicurezza dei nanomateriali e delle nanotecnologie, identificare le lacune di conoscenza, e definire obiettivi concreti per la ricerca sulla sicurezza dei ENM nel prossimo futuro. Inoltre, viene fatta una panoramica sul mondo del Nanosafety.

Per promuovere la crescita del settore delle nanotecnologie sono identificati in questo documento delle questioni trasversali:

1)  quadro normativo per ENM e nanotecnologie
2)  innovazione/catena del valore per la salute e la sicurezza ed innovazione ambientale
3)  sviluppo di infrastrutture di Nanosafety per promuovere la ricerca, l'istruzione e l'innovazione
4)  collaborazione internazionale con specifico focus dul settore nano
5) comunicazione e diffusione della ricerca a tutte le parti interessate al mondo della ricerca, tra cui l'industria, gli organismi di regolamentazione ed altri.

Link
Quadro di finanziamento
  • HORIZON 2020 : HORIZON 2020 Programma Quadro di Ricerca e Innovazione (2014-2020)
Area di interesse
  • Unione Europea