• Condividi su Facebook

Eurostars: Programma a sostegno delle PMI ad alta intensità di ricerca continua anche nell'ambito di Horizon 2020

  • 30504
  • VARIE - UE 05/11/2013
  • INFORMAZIONE

All'interno del pacchetto dell'UE sugli investimenti in innovazione, vi sono 22 miliardi di euro di investimenti in ricerca svolta da e per l'industria. Tra le quattro Joint Technology Initiatives c'è Eurostars, che è nella sua seconda fase nell'ambito di Horizon 2020.

Più del 70% dei proponenti di progetti Eurostars sono PMI con intensa attività di R&S. Alcune di queste aziende sono volte a crescere rapidamente fino a diventare le grandi imprese di domani, mentre altre hanno un ruolo importante nel guidare l'innovazione nelle catene di valore. Le loro piccole dimensioni e l'organizzazione flessibile sono un vantaggio significativo in un contesto economico in evoluzione, poichè permette loro di adattarsi rapidamente e cogliere nuove opportunità di mercato.
L'approccio bottom-up di Eurostars permette ai partecipanti di lanciare i loro progetti in qualsiasi settore tecnologico e di mercato purchè siano finalzizati alla produzione di un nuovo prodotto, processo o servizio. 

Eurostars 2 nell'ambito di Horizon 2020 ha un valore aggiunto rispetto al Programma precedente: la sua peculiarità non sta solo nel tipo particolare di piccole e medie imprese sostenute, ma anche nel modo in cui viene attuata, poichè Eurostars è un programma congiunto tra diversi paesi europei, all'interno e all'esterno dell'Unione europea nel contesto di EUREKA.
Il contributo dell'UE è la chiave per una maggiore sincronizzazione dei programmi di ricerca e innovazione nazionali e per un uso più efficace delle risorse finanziarie disponibili. Attraverso la messa in comune dei fondi pubblici per la ricerca e l'innovazione tra i diversi programmi nazionali, Eurostars offre un'opportunità unica per accedere ai finanziamenti in modo più efficiente. 

La prima fase di Eurostars ha rivelato un chiaro effetto leva per gli investimenti a livello nazionale. Inoltre Eurostars 2 avarà una dotazione finanziaria maggiore, con un contributo della Commissione che è il triplo di quello che ha inizialmente dato. Il contributo della Commissione è ora fissato a € 287 milioni, che, insieme con i membri Eurostars ammonta a un totale di 1,14 miliardi di euro.

L proposta della Commissione su Eurostars 2 è attualmente sul tavolo del Consiglio e del Parlamento per la co-decisione. 
Il primo bando nell'ambito del nuovo programma sarà lanciato il 13 marzo 2014.

Link
Quadro di finanziamento
  • HORIZON 2020 : HORIZON 2020 Programma Quadro di Ricerca e Innovazione (2014-2020)
Area di interesse
  • Unione Europea