• Condividi su Facebook

Horizon 2020 "un enorme impulso alla ricerca e agli imprenditori europei"

  • 30625
  • RAPID - COMMISSIONE EUROPEA 21/11/2013
  • COMUNICATO STAMPA

Le azioni Marie Sklodowska-Curie (MSCA) per il finanziamento di borse di ricerca e l’Istituto europeo di innovazione e tecnologia (EIT) otterranno stanziamenti decisamente maggiori nel quadro del nuovo bilancio Horizon 2020 dell'UE per la ricerca e l’innovazione, adottato il 21 novembre 2013 dal Parlamento europeo. Le azioni MSCA e l'EIT rientrano nella sfera di competenza di Androulla Vassiliou, Commissaria europea per l’Istruzione, la cultura, il multilinguismo e la gioventù, che ha definito il voto del Parlamento come "un enorme impulso alla ricerca europea e agli imprenditori di domani".

Le azioni MSCA rappresentano l’8% dell’intero bilancio di Orizzonte 2020, con oltre 6 miliardi di euro in finanziamenti per il periodo 2014-20201. Si tratta di circa un 30% in più rispetto all’attuale dotazione di 4,7 miliardi di euro stanziati nel quadro delle azioni Marie Curie per il periodo 2007-2013. Il nuovo bilancio sosterrà più di 65.000 ricercatori, di cui quasi il 40 % sarà composto da dottorandi.

L’EIT riceverà uno stanziamento di 2,7 miliardi di euro per il periodo 2014-20202, pari al 3,5% del bilancio complessivo per la ricerca e l’innovazione nell’UE. Si tratta di un aumento significativo rispetto al bilancio iniziale dell'EIT, che era di circa 300 milioni di euro per il periodo 2008-2013. Questi fondi rafforzeranno le capacità di ricerca e di innovazione dell'Unione e contribuiranno a creare posti di lavoro e a rilanciare la crescita.

L’aumento di bilancio sottolinea l’importanza attribuita alle azioni MSCA, che hanno il compito di formare la prossima generazione di ricercatori in Europa. Le azioni MSCA sosterranno i ricercatori in tutte le fasi della loro carriera, indipendentemente dalla loro nazionalità. Potranno essere ammessi a beneficiare dei finanziamenti ricercatori impegnati in tutte le discipline, dall'assistenza sanitaria che salva vite umane alla ricerca pura. Le azioni MSCA permetteranno inoltre di sostenere i dottorati industriali che combinano la ricerca accademica, il lavoro presso imprese ed altre misure di formazione innovative per migliorare l'occupabilità e lo sviluppo professionale.

L’EIT avrà un ruolo essenziale nel promuovere una crescita dinamica e innovativa in Europa, colmando le lacune tra il settore dell’istruzione superiore, della ricerca e delle imprese, e sostenendo le imprese in fase di avviamento e i programmi specializzati di formazione postuniversitaria. L'EIT agisce attraverso le comunità della conoscenza e dell’innovazione (KIC), un concetto avanzato di partenariati pubblico-privati transfrontalieri. Oltre alle tre KIC esistenti nei settori dei

  • cambiamenti climatici,
  • energia e delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC),

l’EIT intende avviare cinque nuove KIC nel periodo 2014-2020 in tema di

  • vita sana ed invecchiamento attivo (2014),
  • materie prime (2014),
  • alimentazione per il futuro (2016),
  • industria manifatturiera a valore aggiunto (2016)
  • mobilità urbana (2018)
Quadro di finanziamento
  • HORIZON 2020 : HORIZON 2020 Programma Quadro di Ricerca e Innovazione (2014-2020)
  • H2020-EIT : ISTITUTO EUROPEO DELL'INNOVAZIONE E DELLA TECNOLOGIA nell'ambito di Horizon 2020, il Programma Quadro di Ricerca e Innovazione dell’Unione europea
  • H2020-MSCA : MARIE SKLODOWSKA CURIE nell'ambito del pilastro Excellence Science di Horizon 2020
Area di interesse
  • Unione Europea