• Condividi su Facebook

Gli orizzonti sudamericani di Erasmus+

  • 31064
  • VARIE - UE 06/02/2014
  • INFORMAZIONE

Erasmus+ aumenta le possibilità di scambio tra studenti e operatori accademici dell'America Latina e dell'Europa. Fin dall'avvio del programma Erasmus Mundus nel 2004, oltre 8000 ragazzi sudamericani sono arrivati in Europa per studiare o lavorare nelle Università europee. Il programma è stato oggi integrato all'interno di Erasmus+, il nuovo programma per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport.

Androulla Vassiliou, Commissaria europea per l'Educazione, la cultura, il multilinguismo e i giovani, presenterà le novità del programma all'interno del nono congresso Internazionale dell'Istruzione Superiore che si svolgerà a L'Avana dal 10 al 14 febbraio. "Oltre a fornire più borse di studio individuali per studenti dell'America Latina che desiderano studiare in Europa, Erasmus+ proseguirà l'opera di sostegno alle università di entrambi i lati dell'Atlantico, per aumentare la loro portata internazionale e per investire sullo sviluppo delle competenze ", ha dichiarato la Commissaria Vassiliou in vista del congresso.

Ogni studente o professionista del mondo dell'istruzione, può scegliere il tipo di borsa di studio che più si adatta alle proprie esigenze. Sono disponibili borse di studio sia per chi deciderà di studiare in Europa per pochi mesi, sia per chi si trasferirà per un Master congiunto di due anni. Anche i dottorandi dell'America Latina potranno presentare domanda per le borse di studio europee Marie Sk?odowska-Curie. Dal 2004 oltre tremila ricercatori latinoamericani hanno ricevuto quest'ultimo tipo di finanziamento.

Inoltre il programma Erasmus+ continuerà a sostenere progetti per la modernizzazione delle università latinoamericane, grazie all'attivazione di partnership tra istituzioni di entrambe le sponde dell'Atlantico.

Link
Quadro di finanziamento
  • ERASMUS+ : Programma Erasmus Plus 2014-2020
Area di interesse
  • Unione Europea