• Condividi su Facebook

Nasce la nuova e-infrastructure europea sui 'Big Data' volta a supportare la ricerca sulla biodiversità

  • 37967
  • VARIE - UE 30/03/2017
  • INFORMAZIONE

La Commissione europea ha recentemente approvato lo status giuridico di European Research Infrastructure Consortium (ERIC) all'infrastruttura scientifica e tecnologica europea per la biodiversità e la ricerca degli ecosistemi (LifeWatch).

L'infrastruttura permetterà lo scambio e il collegamento dei dati riguardanti la biodiversità, lo sviluppo di strumenti di analisi telematici e la creazione di laboratori virtuali negli Stati membri dell'UE. 

LifeWatch ERIC costituisce un nuovo approccio, offrendo ai propri utenti:

  • un ambiente di lavoro con un numero illimitato di capacità computazionale e di cloud;
  • la trasparenza del processo di ricerca in tutte le fasi (dalla raccolta dei dati e l'interoperabilità all'interpretazione dei risultati);
  • e l'utilizzo di applicazioni generiche che permettano la ricerca multidisciplinare e lo sviluppo delle “zone di scambio”.


Con sede a Siviglia, LifeWatch è la prima infrastruttura ERIC ospitata dalla Spagna. È stato costituita da otto paesi: Belgio, Grecia, Italia, Paesi Bassi, Portogallo, Romania, Slovenia e Spagna.

Link
Quadro di finanziamento
  • H2020-RI : INFRASTRUTTURE DELLA RICERCA nell'ambito del pilastro Excellence Science di Horizon 2020
Area di interesse
  • Unione Europea