• Condividi su Facebook

Battery 2030+: la nuova iniziativa per lo sviluppo delle batterie del futuro

  • 44264
  • VARIE - UE 07/03/2019
  • INFORMAZIONE

L'iniziativa di ricerca della Commissione europea Battery 2030+ ha l'obiettivo di realizzare un numero sempre maggiore di progressi nella scienza e nella tecnologia sulle batterie.

Con finanziamenti provenienti dal programma Horizon 2020, Battery 2030+ mobilizzerà ricercatori provenienti da tutta Europa e dal settore industriale per i prossimi 12 mesi. Basandosi sul Battery Manifesto, pubblicato a dicembre 2018, essi prepareranno una roadmap di ricerca a lungo termine verso lo sviluppo di nuove tecnologie per batterie a performance elevate (sia a livello di potenza che di stoccaggio dell'energia) e che siano sicure, facilmente ricaricabili, riutilizzabili, riciclabili e col minor impatto ambientale possibile.

L'iniziativa si focalizzerà su nuovi approcci scientifici che sfruttano tecnologie digitali quali l'intelligenza artificiale, big data, sensori e computing al fine di approfondire la conoscenza dell'elettro-chimica applicata alle batterie.

Il progetto Battery 2030+ coinvolge partner provenienti da 9 paesi europei:

  • 5 università (Uppsala University, Politecnico di Torino, Technical University of Denmark, Vrije Universiteit Brussel, University of Münster)
  • 8 centri di ricerca (French Alternative Energies and Atomic Energy Commission, Karlsruhe Institute of Technology, French National Centre for Scientific Research, Forschungszentrum Jülich, Fraunhofer-Gesellschaf, Fundacion Cidetec)
  • 3 associazioni di ricerca industriali (Energy Materials Industrial Research Initiative,European Association for Storage of Energy, Recharge Association).
Link
Quadro di finanziamento
  • HORIZON 2020 : HORIZON 2020 Programma Quadro di Ricerca e Innovazione (2014-2020)
Area di interesse
  • Unione Europea