• Condividi su Facebook

Chi sono i migliori networker di Horizon 2020? Analisi della Commissione europea

  • 44747
  • VARIE - UE 01/05/2019
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA

Horizon 2020 riguarda principalmente progetti di ricerca collaborativa: gruppi di ricercatori che provengono da diverse organizzazioni, da almeno tre paesi, per effettuare attività di ricerca e sviluppo finanziate dall'UE. Ma chiaramente, alcuni paesi sono più importanti di altri nella creazione di questi consorzi.

Questo diagramma, realizzato dalla Commissione europea, mostra la rete di collaborazioni sui progetti di Horizon 2020. I più vecchi, i cosiddetti paesi dell'UE-15 sono rappresentati in blu; i nuovi membri dell'UE-13 sono rappresentati in arancione; e i paesi associati - paesi non-UE che hanno accordi per partecipare regolarmente ai progetti Horizon - sono rappresentati in verde. La dimensione dei nodi esprime l'importanza di un paese nella rete, mentre la larghezza dei collegamenti esprime il numero di collaborazioni tra paesi.

Il grafico mostra le collaborazioni più comuni: Germania, Francia, Regno Unito, Italia e Spagna.

Ma ci sono alcuni modelli interessanti di chi lavora regolarmente con chi. Ad esempio: i partecipanti tedeschi sono partner frequenti di ricercatori dei nuovi stati membri dell'UE, come Repubblica Ceca, Ungheria, Lettonia, Lituania e Slovacchia. Allo stesso tempo, Croazia, Malta e Romania presentano forti legami con l'Italia, mentre Bulgaria, Cipro, Estonia e Slovenia tendono a connettersi con i partecipanti spagnoli.

Link
Quadro di finanziamento
  • HORIZON 2020 : HORIZON 2020 Programma Quadro di Ricerca e Innovazione (2014-2020)
Area di interesse
  • Unione Europea