POR-FESR

Assi

ASSE 1: RICERCA INDUSTRIALE E TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

L'obiettivo specifico dell'Asse è "Rafforzare la rete della ricerca industriale e del trasferimento tecnologico e favorire la creazione di tecnopoli per la competitività". L'Asse mira a consolidare la trasformazione in atto del sistema produttivo verso l'affermazione di una "nuova industria" sempre più spostata verso l'alta tecnologia, e sempre incentrata sulle competenze specialistiche e sulla valorizzazione delle risorse di conoscenza presenti sul territorio regionale, a partire da quelle del mondo della ricerca e delle università. Si tratta dunque di cogliere le tendenze evolutive già in atto e di consolidare i risultati conseguiti grazie agli interventi di politica regionale degli ultimi anni nel campo della ricerca e dell'innovazione. L'azione si concretizzerà quindi in particolare nel rafforzamento della rete regionale della ricerca e del trasferimento tecnologico, favorendo i processi di integrazione fra le strutture di ricerca industriale e le imprese, attraverso luoghi di aggregazione che esprimano una massa critica di risorse dedicate alla ricerca industriale, in grado anche di connettersi alle grandi reti internazionali della ricerca e sostenere la crescente domanda delle imprese. Il raggiungimento dell'obiettivo specifico si concretizza attraverso il conseguimento di due obiettivi operativi:

ASSE 2: SVILUPPO INNOVATIVO DELLE IMPRESE

L'obiettivo specifico dell'Asse è "Favorire la crescita delle imprese attraverso processi di innovazione". L'asse mira a supportare l'evoluzione del sistema produttivo verso l'innovazione, in cui l'incorporazione della conoscenza nei prodotti e nei processi produttivi rappresenta l'elemento chiave per garantire al sistema industriale e al sistema territoriale competitività a livello internazionale. L'obiettivo si espliciterà attraverso interventi che favoriscano l'accesso alla società della conoscenza, declinando l'innovazione nelle PMI in termini di utilizzo di ICT, innovazione organizzativa, innovazione finanziaria ed innovazione tecnologico-ambientale. In quest'ottica l'Asse presenta dei forti elementi di complementarietà e di integrazione con quanto previsto dall'Asse 1, contribuendo, attraverso il sostegno ai processi di cambiamento innovativo delle imprese, a favorire una più solida base di approccio alla ricerca e ad aumentare la capacità delle imprese di utilizzare i risultati della ricerca. Il raggiungimento dell'obiettivo specifico si concretizza attraverso il conseguimento del seguente obiettivo operativo:

  • Sostenere il potenziamento e la crescita delle imprese attraverso l'introduzione di ICT e di modalità e strumenti innovativi di gestione organizzativa e finanziaria

ASSE 3: QUALIFICAZIONE ENERGETICO AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE

L'obiettivo specifico dell'Asse è "Promuovere la competitività energetica e la riqualificazione energetico-ambientale".

Tale obiettivo si concretizza nella promozione di interventi volti al contenimento dell'inquinamento ed in particolare delle emissioni di gas ad effetto serra, al risparmio di energia, all'uso efficiente delle risorse, alla valorizzazione delle fonti rinnovabili e di sistemi di cogenerazione. Questa priorità viene perseguita sia nell'ottica di migliorare la sostenibilità ambientale delle produzioni, sia nell'ottica di mantenere e possibilmente migliorare la competitività del sistema economico.

Tale obiettivo specifico verrà conseguito per mezzo dei seguenti due obiettivi operativi:

  • Sostenere la qualificazione energetico-ambientale del sistema produttivo
  • Promuovere soluzioni sperimentali di mobilità sostenibile e di logistica merci e persone finalizzate all'efficienza energetica o all'utilizzo di energie a minor impatto ambientale

ASSE 4: VALORIZZAZIONE E QUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO AMBIENTALE E CULTURALE

La valorizzazione di elementi ambientali e culturali del territorio rappresenta sempre più un fattore chiave per la qualità della vita e la competitività, in particolare nelle aree urbane, dove si sviluppano le maggiori opportunità di crescita della nuova economia della conoscenza e delle nuove attività terziarie. È quindi necessario creare uno spazio attraente dove investire, lavorare e vivere: si tratta di promuovere il recupero e la valorizzazione ambientale, culturale, la fruibilità dei servizi anche a fini turistici, attraverso interventi integrati che coinvolgano gli operatori pubblici e privati, consentendo di:

  • riqualificare e promuovere aree e beni pubblici a valenza culturale ed ambientale destinandoli a luoghi di servizio alla popolazione ed al turista;
  • favorire la qualificazione dell'offerta di servizi finalizzati ad innalzare il livello di fruibilità del patrimonio naturale e culturale.

L'obiettivo specifico dell'Asse è pertanto quello di "valorizzare e promuovere il patrimonio ambientale e culturale della regione a sostegno dello sviluppo socio-economico ed in quanto potenziale per lo sviluppo del turismo sostenibile".

Il raggiungimento dell'obiettivo specifico si concretizza attraverso il conseguimento di due obiettivi operativi:

  • Valorizzare e promuovere le risorse ambientali e culturali a sostegno dello sviluppo socio-economico
  • Qualificare ed innovare i servizi e le attività per accrescere il livello di fruibilità del patrimonio ambientale e culturale