PID - Piano per l'Innovazione Digitale nelle Imprese

Metodologia d'intervento

Per l'attuazione delle misure di intervento, il Piano prevede l'utilizzazione di strumenti di carattere normativo, finanziario, procedurale, organizzativo, formativo e promozionale. La scelta degli interventi da attuare è stata guidata dalla volontà di valorizzare gli strumenti esistenti, attraverso un loro miglioramento e una maggiore finalizzazione, e dall'intenzione di evitare duplicazioni e sovrapposizioni. In ogni caso, il Piano contempla anche l'introduzione di strumenti e metodologie di intervento nuovi. La modalità di attuazione degli interventi si distingue per la stretta collaborazione tra il MAP e DIT e prevede la costruzione di strumenti di raccordo con i Ministeri e le Istituzioni con competenze dirette o indirette in materia di innovazione e il rafforzamento del partenariato socio-economico.

Da tale punto di vista, il Piano può costituire la base di partenza per la definizione e condivisione, con gli altri interlocutori istituzionali, di ulteriori interventi-quadro in materia.