• Condividi su Facebook

L'accordo sui bilanci dei sottoprogrammi del 7PQ 'è vicino', dichiara la Presidenza

  • 13596
  • CORDIS - NEWS 24/04/2006
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA
Secondo Elisabeth Gehrer, ministro austriaco dell'Istruzione, la scienza e la cultura e attuale Presidente del Consiglio Competitività un accordo sulla ripartizione del bilancio di 54 miliardi di euro per il Settimo programma quadro (7PQ) 'è vicino'. Il ministro Gehrer è intervenuto nel corso di una conferenza stampa seguita a una riunione informale del Consiglio Competitività a Graz. 'In seguito alla riunione di oggi, sono molto fiduciosa sul fatto che gli Stati membri possano conseguire un accordo in giugno' ha dichiarato. In base alla proposta della Commissione, alla sezione del programma dedicata alla 'Cooperazione', destinata a finanziare i progetti di ricerca transnazionali, saranno destinati 32 miliardi di euro; secondo il ministro Gehrer si tratta di una 'buona base'. Per il programma 'Idee', che copre il Consiglio europeo della ricerca appena costituito, sono stati proposti 7,5 miliardi di euro e per il programma 'Persone', concernente la formazione e la mobilità dei ricercatori, è stato proposto un importo pari a cinque miliardi di euro. Infine, secondo la proposta della Commissione, al programma 'capacità', volto a sostenere le piccole e medie imprese (PMI) e le infrastrutture di ricerca, saranno destinati 4,2 miliardi di euro. I ministri riuniti a Graz hanno inoltre discusso della ricerca in materia di sicurezza. 'Tutte le parti interessate devono impegnarsi in un dialogo aperto. Il programma europeo di ricerca in materia di sicurezza deve essere costantemente sviluppato' ha dichiarato il vicecancelliere austriaco Hubert Gorbach dopo la riunione. Il vicecancelliere Gorbach ha citato il progetto sul monitoraggio globale per l'ambiente e la sicurezza (GMES) quale esempio di collaborazione in tale settore e ha sottolineato l'importanza dei finanziamenti pubblici: 'Il GMES è il fiore all'occhiello dell'infrastruttura spaziale europea orientata al futuro. Il ruolo strategico della ricerca in materia di sicurezza è anch'esso importante. In entrambi i casi, il settore pubblico svolge un ruolo decisivo per fare in modo che l'Europa occupi una posizione di leader nell'ambito della concorrenza globale' ha dichiarato. Fonte: Governo austriaco
Referente
Link
Identificativo dell'invito
Quadro di finanziamento
  • 7FP : VII PROGRAMMA QUADRO DELLA COMUNITA' EUROPEA PER LE ATTIVITA' DI RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E DIMOSTRAZIONE
Area di interesse
  • Unione Europea
Stanziamento in euro