• Condividi su Facebook

2007/134/CE Decisione della Commissione, del 2 febbraio 2007, che istituisce il Consiglio europeo della ricerca

  • 15149
  • GAZZETTA UFFICIALE UNIONE EUROPEA - SERIE L 24/02/2007
  • LEGISLAZIONE
immagine immagineViene istituito il Consiglio europeo della ricerca per il periodo che va dalla data di entrata in vigore della presente decisione al 31 dicembre 2013 per l'attuazione del programma specifico «Idee». Esso è composto da un consiglio scientifico e da una specifica struttura esecutiva. Il consiglio scientifico, tra l’altro, fissa la strategia scientifica generale, ha pieno potere sulle decisioni relative alle tipologie di ricerca da finanziare e agisce da garante della qualità delle attività sotto il profilo scientifico. Tra le funzioni assegnategli rientrano, in particolare, l'elaborazione del programma di lavoro annuale, l'istituzione di una procedura per la valutazione inter pares, nonché il monitoraggio e il controllo di qualità dell'attuazione del programma specifico «Idee», fatta salva la responsabilità della Commissione. Il consiglio scientifico è composto di un massimo di 22 membri. Il consiglio scientifico è composto da rappresentanti di chiara fama della comunità scientifica europea dotati delle competenze necessarie, in modo da assicurare la diversità delle aree di ricerca, che agiscono a titolo personale, indipendentemente da interessi politici o di altra natura. Tra i membri fondatori del consiglio scientifico figurano gli italiani:
  • Dott. Claudio BORDIGNON, Istituto scientifico universitario San Raffaele, Milano
  • Prof. Salvatore SETTIS, Scuola Normale Superiore, Pisa
Referente
Link
Identificativo dell'invito
Quadro di finanziamento
  • 7FP-IDEAS : IDEE: programma specifico del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
  • 7FP : VII PROGRAMMA QUADRO DELLA COMUNITA' EUROPEA PER LE ATTIVITA' DI RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E DIMOSTRAZIONE
Area di interesse
  • Unione Europea
Stanziamento in euro