• Condividi su Facebook

Ricercatori finanziati dall'UE vincono il premio Oscar

  • 15167
  • CORDIS - NEWS 27/02/2007
  • RISULTATO
immagine Un premio Oscar alla conquista scientifica e ingegneristica è stato assegnato ad un'équipe di ricercatori europei la cui collaborazione è stata sostenuta attraverso borse Marie Curie nell'ambito dei programmi quadro di ricerca dell'Unione europea. Bill Collis, Simon Robinson e Bent Kent della società britannica per la produzione di effetti visivi The Foundry e l'esperto in elaborazione video Anil Kokaram del Trinity College di Dublino sono stati premiati per la progettazione e lo sviluppo del software Furnace, utilizzato per potenziare gli effetti visivi nelle sequenze filmate. Il software Furnace usa algoritmi nuovi che consentono di tracciare ogni pixel di un fotogramma nei fotogrammi successivi e precedenti, il che significa che adesso lavori come l'eliminazione dei fili impiegati per attori o oggetti volanti possono essere realizzati in modo automatico mentre prima erano effettuati manualmente, fotogramma dopo fotogramma. Tra gli altri effetti offerti dal software figurano la riduzione della granulosità, la stabilizzazione delle immagini, l'aggiunta dell'effetto movimento e la superrisoluzione. Secondo l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, «La modularità, la flessibilità e la resistenza di Furnace hanno conferito un elevato standard di qualità alla manipolazione di immagini ottiche in movimento». Fra i film di alto profilo che si sono avvalsi dell'uso del software figurano «Casinò Royale», la trilogia «Il signore degli anelli», «X-Men: conflitto finale» e «La fabbrica di cioccolato». «Siamo davvero compiaciuti che la nostra innovazione sia stata premiata dall'Academy», ha commentato Collis, responsabile della ricerca e sviluppo di The Foundry. «Ci impegniamo costantemente per offrire soluzioni reali e tecnologie di punta all'industria cinematografica e ricevere un riconoscimento di tale importanza è un grande onore». Ringraziando i suoi clienti, Collis ha aggiunto: «Le loro richieste per una tecnologia che sposti i confini del possibile, la volontà di sperimentare la nostra nuova applicazione di calcolo del movimento e il desiderio di condividere le loro visioni, tutto ciò ha fornito un enorme contributo a Furnace e lo ha aiutato ad ottenere il successo attuale.» «È bello vedere premiata la competenza europea in una manifestazione così prestigiosa», ha dichiarato il commissario europeo per la Ricerca Janez Potocnik, congratulandosi con l'équipe. «Il software Furnace è solo uno dei numerosi esempi di progressi tecnologici e scientifici sostenuti dai programmi europei di ricerca e dispone di applicazioni che danno una marcia in più a importanti industrie europee come quella cinematografica». Nell'ambito del Settimo programma quadro (7PQ), il partenariato strategico tra le università e le imprese e le borse di studio di collegamento promuoveranno la cooperazione fra i due settori, offrendo ai ricercatori opportunità di distacco. Fonte: Commissione europea, The Foundry
Referente
Link
Identificativo dell'invito
Quadro di finanziamento
  • 7FP-PEOPLE : PERSONE: programma specifico del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
  • 6FP-MOBILITY : Risorse umane e mobilità: programma specifico per la ricerca, lo sviluppo tecnologico e la dimostrazione - 'Strutturare lo Spazio europeo della ricerca' del VI Programma Quadro di RST
Area di interesse
  • Unione Europea
Stanziamento in euro