• Condividi su Facebook

I ricercatori svizzeri potranno partecipare a pieno titolo al 7PQ

  • 15910
  • CORDIS - NEWS 26/06/2007
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA
immagine La Svizzera è l'ultimo «paese terzo» ad acquisire lo status di partecipante a pieno titolo al Settimo programma quadro (7PQ) in seguito alla sottoscrizione di un accordo scientifico con l'Unione europea. Il documento è stato firmato da Pascal Couchepin, Capo del Dipartimento federale dell'interno, Janez Potocnik, commissario europeo per la scienza e la ricerca, e Annette Schavan, ministro tedesco della Ricerca e presidente del Consiglio «Competitività» dell'UE. L'accordo consentirà ai ricercatori svizzeri di partecipare alle stesse condizioni dei loro omologhi europei a tutti gli inviti a presentare proposte pubblicati dall'inizio dell'anno nell'ambito del 7PQ. Il governo federale svizzero ha impegnato 2,4 miliardi di franchi svizzeri (1,4 Mrd EUR) nel 7PQ (3% del bilancio totale) e si prevede che la partecipazione dei ricercatori svizzeri consentirà di realizzare un ritorno sull'investimento. La Svizzera ha conseguito buoni risultati nell'ambito del 6PQ. Le proposte elaborate dai ricercatori svizzeri hanno registrato un tasso di successo del 24%, percentuale significativamente superiore alla media europea del 20%. Si calcola che l'ammontare dei finanziamenti ottenuti dai ricercatori svizzeri nel corso del 6PQ sia pari all'importo versato dal governo nel programma stesso. Fonte: Governo federale svizzero; Consiglio dell'Unione europea
Referente
Link
Identificativo dell'invito
Quadro di finanziamento
  • 7FP : VII PROGRAMMA QUADRO DELLA COMUNITA' EUROPEA PER LE ATTIVITA' DI RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E DIMOSTRAZIONE
Area di interesse
  • Unione Europea
Stanziamento in euro