• Condividi su Facebook

Il CER cerca rinforzi per la procedura di valutazione

  • 15911
  • CORDIS - NEWS 26/06/2007
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA
Il Consiglio europeo della ricerca (CER) ha reclutato nuove risorse per gestire la valutazione tra pari delle 9.167 candidature ricevute in risposta alla sua prima serie di sovvenzioni, gli «Starting grant» per i ricercatori indipendenti. Inizialmente si pensava che il primo invito del CER avrebbe portato alla presentazione di circa 3.000 candidature, ma la risposta all'invito è stata ben più ampia, superando di gran lunga ogni aspettativa, come afferma il Consiglio scientifico del CER. Per poter far fronte all'elevato numero di risposte, il Consiglio scientifico ha attuato un piano d'emergenza, invitando i 600 valutatori di riserva ad assistere i 224 membri dei 20 comitati del CER nella procedura di valutazione tra pari. Inoltre, su richiesta del Consiglio scientifico, le organizzazioni nazionali di finanziamento della ricerca hanno predisposto il distaccamento di 30 esperti, i quali assisteranno il CER nel corso delle riunioni del comitato, registrando l'esito delle valutazioni. La procedura di valutazione e di selezione, avviata a maggio, si concluderà a luglio. I candidati selezionati saranno informati quanto prima sull'esito della propria candidatura, per consentire loro di presentare una proposta per la seconda fase entro il 17 settembre. Nel frattempo i candidati non selezionati riceveranno un feedback entro agosto. «Chiaramente, il CER si rammarica del fatto che i finanziamenti disponibili, benché notevoli, non siano sufficienti per finanziare tutte le candidature meritevoli. Il sistema di valutazione del CER garantirà che le candidature migliori siano ritenute per la seconda fase e che, alla fine, vengano finanziate le migliori in assoluto», ha dichiarato il Consiglio scientifico del CER. Fonte: Consiglio scientifico del Consiglio europeo della ricerca (CER)
Referente
Identificativo dell'invito
Quadro di finanziamento
  • 7FP-IDEAS : IDEE: programma specifico del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
Area di interesse
  • Unione Europea
Stanziamento in euro