• Condividi su Facebook

Novità sul VII PQ di RST: determinazione forfettaria dei costi dei viaggi associati al progetto

  • 20193
  • APRE 07/07/2009
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA

Con decisione adottata il 23 Marzo 2009, la Commissione ha introdotto la possibilità di utilizzare degli importi forfettari per la determinazione dei costi di soggiorno (hotel, pasti, trasporti, etc..) relativi ai viaggi associati ai progetti VII P.Q. fatta eccezione per le spese di viaggio in senso stretto (eg. biglietto aereo).

In particolare, la Commissione utilizzerà gli stessi importi previsti per il rimborso delle missioni dei funzionari UE (distinguendo tra Stati Membri e non) con l'aggiunta di un tetto massimo per i costi dell'albergo (es. viaggio di un giorno a Londra: diaria giornaliera per il Regno Unito + rimborso massimo per l'albergo). Gli importi - periodicamente rivisti - saranno a breve pubblicati sul sito di CORDIS.

Questa opzione sarà utilizzabile per qualsiasi schema di finanziamento, la scelta potrà variare da progetto a progetto e sarà applicabile a partire dal 2010 solo se espressamente contemplata nel "Work Programme". (Il tema ICT, gestito dalla DG INFSO, ha deciso di non aderire a questa decisione).

La scelta tra costi reali e importi forfettari va effettuata in fase di negoziazione. Gli importi in questione non andranno giustificati in fase di rendiconto; sarà sufficiente dimostrare che il viaggio abbia avuto luogo (carta d'imbarco, biglietto del treno, ecc...) e che sia associato al progetto (minute della riunione, lista partecipanti, ecc...).

Quadro di finanziamento
  • 7FP : VII PROGRAMMA QUADRO DELLA COMUNITA' EUROPEA PER LE ATTIVITA' DI RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E DIMOSTRAZIONE
Area di interesse
  • Unione Europea