• Condividi su Facebook

Rinnovo del Consiglio scientifico dell'ERC

  • 22839
  • APRE 12/10/2010
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA
La Commissaria Máire Geoghegan-Quinn ha nominato, all’interno dell’ERC, un Comitato che avrà il compito di identificare i futuri membri del Consiglio Scientifico dell’ERC. Il comitato ha un doppio mandato: in primo luogo, il prossimo Febbraio procederà all’identificazione dei nuovi membri del Consiglio Scientifico e, in secondo luogo, determinerà una rosa di candidati per i rinnovi futuri del Consiglio. Il Comitato si compone di sei personalità di rilievo nel campo della Ricerca:
  • Prof. Eero Vuorio (chair), Direttore di Biocenter Finland
  • Prof. Ann Dowling, Capo Dipartimento di Ingegneria, Università di Cambridge
  • Prof. Andreu Mas-Colell, Economista, Dipartimento di Economia e Business, Università Pompeu Fabra
  • Prof. Grety Mirdal, Dipartimento di Psicologia, Università di Copenhagen
  • Prof. Arnold Schmidt, Professore Emerito al Photonics Institute del TU Wien
  • Prof. Maciej Zylicz, Capo Dipartimento di Biologia Molecolare, International Institute of Molecular and Cell Biology di Varsavia
Il Presidente dell’ERC Helga Nowotny ha affermato: “Diamo il benvenuto a questo importante Comitato, il cui ruolo è fondamentale per conservare la credibilità e la qualità del Consiglio Scientifico dell’ERC”. Il Comitato si è riunito per la prima volta il 14 Settembre e ha stabilito la metodologia da adottare. Saranno Consultate le organizzazioni più rappresentative della comunità scientifica Europea ma la consultazione è aperta anche ad atri enti che hanno intenzione di proporre dei candidati entro il 29 ottobre 2010. Il Comitato si riunirà diverse volte durante il prossimo autunno e invierà i risultati al parlamento e al Consiglio dell’Unione Europea.
Referente
  • Per l’invio dei contributi, è stata attivata la seguente casella mail: rtd-erc-id@ec.europa.eu
Link
Quadro di finanziamento
  • 7FP-IDEAS : IDEE: programma specifico del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
Area di interesse
  • Unione Europea