• Condividi su Facebook

Risultati partecipazione italiana al bando ERC – Starting Grant 2011

  • 24921
  • APRE 12/10/2011
  • RISULTATO

Il 9 settembre 2011 sono stati pubblicati, sul sito dello European Research Council (ERC), i risultati e le statistiche della partecipazione all'ultimo bando Starting Grant del programma IDEAS. Sebbene i dati siano stati presentati in forma aggregata, è stato possibile estrapolare gli aspetti più rilevanti relativi alla partecipazione italiana, in termini di Host Institutions e Principal Investigators.
Dopo la brusca caduta dell'Italia (come paese ospitante) all'ottavo posto nel bando StG 2010, il bando 2011 ha visto risollevare le sorti delle HI italiane che, con 28 grant finanziati (di cui 3 con PI rientrati dagli USA) si posizionano, questa volta, al quarto posto, seppur con un ampio scarto rispetto all'Olanda, terza classificata, che ha ottenuto ben 47 grant. Il dominio scientifico nel quale l'Italia risulta più forte per numero di progetti finanziati è, ancora una volta, quello delle Scienze fisiche ed ingegneristiche.
Quanto alla qualità delle proposte finanziate, c'è da notare che per il Panel scientifico SH (Social Sciences and Humanities), soltanto 9 proposte su 117 sono riuscite a passare al secondo step di valuazione.

Relativamente, invece, alla nazionalità del Principal Investigator, i risultati sono più soddisfacenti, in quanto gli italiani rimangono stabili al 3 posto, con 47 grant ottenuti ed uno scarto minimo rispetto ai PI del Regno Unito che, con 57 grant finanziati, si posizionano al secondo posto.

Se questi dati sono di certo un indicatore posivito rispetto alla qualità della ricerca e dei ricercatori italiani, purtroppo dimostrano ancora una volta che una buona fetta di eccellenti ricercatori italiani ha ritenuto maggiormente proficuo portare e sviluppare la propria ricerca in un Paese diverso dall'Italia.
Il Prof. Piergiorgio Strata, Professore emerito di Neurofisiologia all'Università di Torino, sottolinea in un articolo pubblicato su « La Stampa » il 28 settembre 2011, l'importanza di riconoscere il merito dei vincitori italiani attraverso due proposte: all'ANVUR di prendere in considerazione i vincitori nei prossimi concorsi di idoneità nazionale, al MIUR di assegnare loro un'idoneità per professore ordinario (o equivalente) e il relativo stipendio.

Quadro di finanziamento
  • 7FP-IDEAS : IDEE: programma specifico del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
Area di interesse
  • Unione Europea