• Condividi su Facebook

Bando di gara I-Ispra, per un contratto quadro relativo alla fase iniziale di operatività del GMES: servizio di convalida della mappatura di emergenza

  • 27122
  • GAZZETTA UFFICIALE UNIONE EUROPEA - SERIE S 28/06/2012
  • BANDO

La Commissione europea ha pubblicato un bando di gara per un contratto quadro relativo alla fase iniziale di operatività del GMES: servizio di convalida della mappatura di emergenza.

Il monitoraggio globale per l'ambiente e la sicurezza (GMES) è il programma europeo per la creazione di una capacità europea di osservazione della Terra. Una volta operativo, i politici e le autorità pubbliche saranno in grado di utilizzare le informazioni prodotte dal GMES per iniziative legate ai cambiamenti climatici e decisioni critiche che devono essere prese rapidamente durante le emergenze.

Il tratto principale del GIO-EMS consiste nella fornitura di informazioni accurate e puntuali provenienti dai dati dei sensori di immagini satellitari durante tutte le fasi del ciclo di gestione delle emergenze. Le informazioni generate dal servizio possono essere utilizzate così come fornite dal contraente (ad es. risultati delle mappe cartacee o digitali) o abbinate ad altre fonti di dati (ad es. come insiemi di configurazioni digitali in un sistema d'informazione geografica (GIS)) per supportare i processi decisionali e di analisi di coloro che gestiscono le emergenze.

La realizzazione del servizio GIO-EMS prevede 3 diversi moduli:

  • la mappatura urgente, che riguarda la fornitura veloce e su richiesta di informazioni geospaziali a supporto delle attività di gestione delle emergenze immediatamente dopo un'emergenza;
  • la mappatura non urgente, che riguarda la fornitura su richiesta di informazioni geospaziali a supporto delle attività di gestione delle emergenze durante le fasi del ciclo di gestione delle emergenze che non sono connesse a una risposta immediata;
  • la convalida, che garantisce la verifica su richiesta di un campione di risultati prodotti dai servizi urgenti o non urgenti, e include il controllo esterno della qualità.
Scadenze
  • : Termine per la presentazione delle offerte
Referente
  • Commissione europea, DG Centro comune di ricerca JRC, Istituto per la protezione e la sicurezza dei cittadini via Enrico Fermi 2749, TP 268, 21027 Ispra VA, ITALIA Posta elettronica: jrc-ipsc-procurement@ec.europa.eu
Link
Identificativo dell'invito
  • JRC/IPR/2012/G02/007/OC
Quadro di finanziamento
  • 7FP-SPACE : SPAZIO: priorità tematica 9 nell'ambito del programma specifico “Cooperazione” recante attuazione del Settimo programma quadro (2007-2013) di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
Fabbisogni
  • Studi ed attività di supporto
Area di interesse
  • Unione Europea
Stanziamento in euro
  • 600 mila