• Condividi su Facebook

Il futuro della meccatronica: Integrazione, competitività, conoscenza. La meccatronica ambito di intervento prioritario per la programmazione 2014-2020 - Milano, 25 ottobre 2013

  • 30414
  • ASTER 17/10/2013
  • EVENTO

La meccatronica e i temi a essa collegati, che spaziano dall’integrazione di tecnologie e soluzioni alle metodologie gestionali e di utilizzo della conoscenza, rappresentano un importante fattore di competitività per le aziende che sanno coglierne i vantaggi e sviluppano prodotti sempre più guidati dalle esigenze specifiche dei clienti, affidabili e supportati da servizi di natura sofisticata ed innovativa.

La Regione Emilia-Romagna ha selezionato la Meccatronica tra gli ambiti di intervento prioritari per la propria Strategia di Specializzazione Intelligente, strumento di programmazione richiesto dall’Unione Europea come condizione per l’utilizzo delle risorse del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale che metterà a disposizione importanti risorse per sostenere la crescita competitiva dei territori nel periodo 2014-2020.

Questo ambito è stato identificato per la sua importanza in termini di occupazione, competizione internazionale e partecipazione alla positività della bilancia tecnologica regionale. Alcuni esempi di eccellenza regionale su cui la meccatronica ha un forte impatto sono la produzione di macchine per il packaging, macchine utensili, macchine per l’industria alimentare, ceramica e del legno.

Per la meccatronica sono state individuate alcune traiettorie tecnologiche che rappresentano le direzioni di sviluppo concreto e praticabile già nel breve periodo in cui concentrare gli sforzi sia dal punto di vista della ricerca che degli investimenti delle imprese.

Nel corso del workshop organizzato da UCIMU - Sistemi per produrre e dedicato al futuro della meccatronica, verranno presentate tali traiettorie e il metodo originale utilizzato per la loro definizione.

Data evento
  • : Data dell'evento
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea