• Condividi su Facebook

Aperto il bando LIFE 2014

  • 31809
  • VARIE - UE 18/06/2014
  • BANDO

logologoSi è aperto oggi, 18 giugno 2014, il primo bando del programma LIFE per l'Ambiente e per l'Azione per il Clima (2014-2020).

La Commissione invita le persone giuridiche (enti) registrate nell'Unione europea (UE) a presentare proposte per sovvenzioni LIFE. L'invito riguarda proposte per entrambi i sottoprogrammi LIFE.

Per il sottoprogramma per l'Ambiente, il bando riguarda sovvenzioni di azioni per progetti "tradizionali", progetti preliminari, progetti integrati, progetti di assistenza tecnica e progetti Capacity Building. Per il sottoprogramma Azione per il clima, questo bando riguarda sovvenzioni di azioni solo per i "progetti tradizionali" e progetti Capacity Building (gli altri tipi saranno coperti a partire dal 2015).

Le proposte possono essere presentate da persone giuridiche (enti) registrati nell'UE. I candidati possono rientrare in tre tipologie di beneficiari: (1) enti pubblici, (2) organizzazioni commerciali private e (3) organizzazioni private non commerciali (comprese le ONG).

I progetti "tradizionali" coprono le seguenti aree prioritarie:

  • LIFE Nature & Biodiversity
  • LIFE Environment & Resource Efficiency
  • LIFE Environmental Governance & Information
  • LIFE Climate Change Mitigation
  • LIFE Climate Change Adaptation
  • LIFE Climate Governance and Information

Essi possono essere: progetti di best-practice, progetti dimostrativi, progetti pilota oppure progetti di informazione, sensibilizzazione e disseminazione.

I progetti preparatori (solo per il sotto-programma per l'Ambiente, non per l'Azione per il clima) rispondono alle specifiche esigenze per lo sviluppo e l'attuazione della politica e della legislazione ambientale e climatica dell'Unione. Gli argomenti specifici sono indicati nella guida per i proponenti.

I progetti integrati (per il sotto-programma per l'Ambiente, non per l'Azione per il clima) sono progetti di attuazione su larga scala territoriale (scala regionale, multi-regionale, nazionale o transnazionale) di piani o strategie ambientali o climatici richiesti dalla specifica normativa ambientale o climatica dell'Unione, sviluppati nell'ambito di altre azioni dell'Unione o dalle autorità degli 'Stati membri', principalmente nei settori della natura (compresa la gestione del network Natura 2000), dell'acqua, dei rifiuti, dell'aria e della mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, garantendo nel contempo il coinvolgimento delle parti interessate e promuovendo il coordinamento e la mobilitazione di almeno un'altra fonte di finanziamento dell'Unione, nazionale o privata.

I progetti di assistenza tecnica (per il sotto-programma per l'Ambiente, non per l'Azione per il clima) forniscono, a titolo di sovvenzioni per azioni, il sostegno finanziario per aiutare i candidati a preparare i progetti integrati.

I progetti Capacity Building forniscono sostegno finanziario alle attività necessarie per costruire la capacità degli Stati membri, compresi i punti di contatto nazionali o regionali, al fine di consentire agli Stati membri di partecipare più efficacemente al programma LIFE.

Scadenze
  • : Termine per la presentazione delle proposte per i progetti di assistenza tecnica
  • : Termine per la presentazione delle proposte per i progetti integrati - fase 1
  • : Termine per la presentazione delle proposte per i progetti "tradizionali"
  • : Termine per la presentazione delle proposte per i progetti preparatori
  • : Termine per la presentazione delle proposte per i progetti Capacity Building
Link
Quadro di finanziamento
Beneficiari
  • Altri soggetti
  • Organismi di ricerca
  • Enti locali e Pubblica Amministrazione
  • Grandi imprese
  • PMI
Fabbisogni
  • Ricerca e innovazione
  • Studi ed attività di supporto
Area di interesse
  • Unione Europea
Tipo di finanziamento
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento
Stanziamento in euro
  • EUR 283.122.966