• Condividi su Facebook

Adottato il Programma operativo per le imprese: 2.4 miliardi di euro per stimolare l'innovazione e la competitività in Italia

  • 33764
  • VARIE - UE 25/06/2015
  • INFORMAZIONE

In data 24 giugno 2015, la Commissione europea ha adottato il Programma operativo per le imprese e competitività 2014-2020 in Italia. Il suo budget ammonta a 2.4 miliardi di euro di cui 1.7 miliardi di euro che arrivano direttamente dal FESR.

Il programma operativo è diretto alle regioni italiane meno sviluppate e in transizione.

A cosa mira il programma operativo?

  • rafforzare la ricerca;
  • innovazione e sviluppo tecnologico;
  • miglior uso e accesso dell'ITC;
  • aiutare le PMI del Paese a diventare più competitive supportando la transizione verso un'economia a bassa emissione di carbonio.

Il programma punta su investimenti in settori chiave che generano crescita nelle regioni del paese in ritardo di sviluppo e in transizione ed è incentrato su quattro priorità: rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione, migliorare l'accesso e l'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, contribuire ad accrescere la competitività delle PMI del paese e sostenere la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio.

Nell'ambito del programma i principali risultati da raggiungere prevedono:

  • l'aumento dell'attività di collaborazione delle imprese nel settore della ricerca e innovazione (aumento previsto: 5 % e 10 % rispettivamente per le regioni in ritardo di sviluppo e le regioni in transizione)
  • la copertura della banda larga ultraveloce da almeno 100 Mbps nella misura dell'85 %
  • l'aumento della quota di energia rinnovabile consumata nella misura del 9 %

Il programma prevede l'implementazione di metà delle risorse dell'UE attraverso strumenti finanziari.

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea