• Condividi su Facebook

Strumento per le PMI di Horizon 2020: 2.833 nuove proposte progettuali ricevute nel mese di settembre

  • 34195
  • VARIE - UE 24/09/2015
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA

Il 17 settembre - il terzo cut-off del 2015 per lo strumento per le PMI di Horizon 2020 - l'EASME ha ricevuto un totale di 2.833 nuove proposte - 1.873 per la Fase 1 e 960 per la fase 2.

In cima alla lista dei topic, l'ICT raccoglie ancora il maggior numero di proposte con 702 proposte presentate per entrambe le fasi, seguita dalla nanotecnologia (316), sistemi energetici a basse emissioni di carbonio (310), e l'eco-innovazione (280).

I primi tre paesi in termini di numero di richiedenti sono l'Italia (449 per la fase 1 e 220 per la Fase 2), la Spagna (292 per la fase 1 e 152 per la fase 2) e il Regno Unito (203 per la fase 1 e 109 per la fase 2). Queste cifre si basano sulla nazionalità del coordinatore del progetto, dato che un progetto può includere partecipanti provenienti da diversi paesi.

Dall'inizio di quest'anno sono state presentate un totale di 8.006 proposte - 5.471 per la fase 1 e 2.535 per la fase 2.

Di seguito le statistiche complete per il cut-off di settembre. Si prega di notare che si tratta di dati preliminari che potrebbero evolvere. I controlli di ammissibilità non sono stati ancora eseguiti.

 

SME_1

 

SME_2

 

SME_3

 

 

Link
Quadro di finanziamento
  • H2020-INNOSMEs : INNOVAZIONE NELLE PMI nell'ambito dell'obiettivo specifico "Leadership nelle tecnologie abilitanti e industriali" del pilastro Leadership Industriale di Horizon 2020
Area di interesse
  • Unione Europea