• Condividi su Facebook

Pubblicato il primo bando per i progetti orizzontali di Interreg MED

  • 34519
  • VARIE - UE 12/11/2015
  • BANDO

Il programma di cooperazione territoriale Interreg MED ha ufficialmente aperto il bando per la presentazione delle proposte di progetti orizzontali per gli assi prioritari 1, 2 e 3. Ogni proposta deve far riferimento a un solo obiettivo specifico o una sola sotto-tematica nel caso dell’asse prioritario 1, fra crescita verde, crescita blu e industria creativa e inclusione sociale.

L'obiettivo dei progetti orizzontali, attraverso la costituzione di comunità e lo sviluppo di attività comuni di comunicazione e capitalizzazione, è quello di creare delle sinergie tra i progetti modulari, al fine di renderne la comunicazione più efficace e di dare maggior visibilità ai loro risultati sul piano transnazionale, affinché riescano a raggiungere ed influenzare i decisori politici.

Tutti i tipi di enti che possono partecipare ai progetti Interreg MED sono ammissibili anche per i progetti orizzontali, ma il partenariato deve avere competenze specifiche in:

  • Community Building;
  • Comunicazione;
  • Tema dell'Asse Prioritario / Obiettivo specifico della call prescelto;
  • Gestione, coordinamento dei lavori;
  • Capitalizzazione dei risultati, lobbying e reti a livello europeo.

Le risorse disponibili di Fesr ammontano a 9 milioni di euro e i fondi IPA a 370.000 euro e sono, indicativamente, così ripartite per Asse prioritario:

  • asse 1 – 3,6 Meuro Fesr, 150.000 euro fondi Ipa
  • asse 2 - 3,0 Meuro Fesr, 120.000 euro fondi Ipa
  • asse 3 - 2,4 Meuro Fesr, 100.000 euro fondi Ipa

Le proposte devono essere caricate sul sistema Synergie entro le ore 12.00 di lunedì 11 gennaio 2016.

Scadenze
Link
Quadro di finanziamento
Focus
Beneficiari
  • Altri soggetti
  • Associazioni di categoria
  • Organismi di ricerca
  • Enti locali e Pubblica Amministrazione
  • PMI
Fabbisogni
  • Cooperazione internazionale
Area di interesse
  • Unione Europea
Tipo di finanziamento
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento
Stanziamento in euro
  • FESR 9 milioni di euro e fondi IPA 370.000 euro