• Condividi su Facebook

La Regione Emilia-Romagna è il nuovo co-presidente del Comitato nazionale e punto di contatto nazionale del programma MED

  • 35509
  • Regione Emilia-Romagna 01/06/2016
  • INFORMAZIONE

Con la decisione assunta dalla Conferenza delle Regioni del 5 maggio 2016, l’Emilia-Romagna è la nuova Regione co-presidente del Comitato nazionale del programma di cooperazione transnazionale Interreg MED e punto di contatto nazionale (NCP) del programma. La Regione Abruzzo è stata confermata nel ruolo di vice presidente.

L’Emilia-Romagna subentra alla Regione Toscana che assume quello di co-presidente del Comitato nazionale del programma Interact. Le Regioni interessate al ruolo di co-presidente erano quattro e, nella valutazione tecnica delle candidature, è risultato importante l’impegno della Regione e del suo territorio nella partecipazione ai programmi di cooperazione territoriale europea già a partire dalla programmazione 2000-2006, oltre al riconoscimento dell’impegno profuso dall’amministrazione regionale nella partecipazione attiva ai diversi organismi di coordinamento nazionale e sovranazionale, nonchè nell’esperienza di gestione del NCP del programma South Est Europe 2007-2013 e l’esperienza nel processo della Strategia Europea della Regione Adriatico Ionica (EUSAIR).

Referente
Link
Quadro di finanziamento
Focus
Area di interesse
  • Unione Europea