• Condividi su Facebook

Studio della Commissione Europea: Impostazione di una banca dati per valutare l'impatto e gli effetti di soglie e limiti del regolamento dei Fondi Europei Strutturali e di Investimento

  • 36584
  • VARIE - UE 02/11/2016
  • PUBBLICAZIONE

Con un bilancio di 454 miliardi di euro per il periodo 2014-2020, i Fondi Strutturali e di Investimento Europei (fondi ESI) sono lo strumento principale della politica degli investimenti dell’Unione europea.

Al fine di ridurre gli oneri amministrativi, rispettare il principio di proporzionalità, garantire una corretta gestione finanziaria e facilitare l'attuazione dei Fondi stessi, sia per gli Stati membri sia per i beneficiari, le disposizioni del regolamento comune stabiliscono una serie di soglie e limiti relativi ai requisiti amministrativi che devono essere applicati alle attività soggette ai finanziamento ESI.

Modellazzare l'impatto di queste soglie sulle attività è problematico, in quanto sono disponibili solo dati a livello aggregato.

Pertanto, la Commissione europea ha promosso uno studio per stabilire un database e successivamente analizzare i dati a livello dei programmi operativi sostenuti dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e dal Fondo di Coesione, nell'ambito del periodo di programmazione 2007-2013.

 

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea