• Condividi su Facebook

Al via il 1° bando Interreg V-A Italia Svizzera

  • 38789
  • VARIE - UE 14/06/2017
  • BANDO

Con Decreto nr. 7623 del 26 Giugno 2017 l’Autorità di Gestione del Programma di Cooperazione Italia Svizzera 2014-2020 ha approvato l’Avviso per la presentazione dei progetti e i relativi documenti allegati.

A partire da lunedì 3 Luglio i soggetti che hanno presentato una Manifestazione di Interesse e che hanno partecipato ai Laboratori possono presentare progetti a valere sui cinque Assi del Programma:

  • Asse 1 Competitività delle imprese: che mira ad accrescere la collaborazione transfrontaliera tra imprese, al fine di integrare e modernizzare il sistema economico dell’area e rafforzarne la competitività, con il coinvolgimento di altri attori dello sviluppo quali loro rappresentanze, centri di ricerca ed enti pubblici in grado di accelerare i processi di innovazione e ridurre alcuni svantaggi delle MPMI (Micro e Piccole Medie Imprese) del territorio.
  • Asse 2 Valorizzazione del patrimonio naturale e culturale: intende migliorare la gestione integrata e sostenibile della risorsa idrica e accrescere l’attrattività dell’area, promuovendo l’uso sostenibile delle risorse naturali e culturali e valorizzandole in maniera integrata.
  • Asse 3 Mobilità integrata e sostenibile: punta ad accrescere la qualità della mobilità transfrontaliera attraverso soluzioni di trasporto più efficienti, perché integrate, e più rispettose dell’ambiente.
  • Asse 4 Servizi per l’integrazione delle comunità: sostiene l’introduzione di soluzioni condivise per migliorare la fruizione e la qualità dei servizi socio-sanitari e socio-educativi, in particolare in favore delle persone con limitazioni dell’autonomia, affette da disabilità e a rischio di marginalità.
  • Asse 5 Rafforzamento della governance transfrontaliera che promuove le capacità di coordinamento e collaborazione delle Amministrazioni, anche in una logica di governance multilivello, nonché migliorare i processi di partecipazione degli stakeholders e della società civile.

 

Il bando prevede 2 tipologie di progetti con diversa scadenza per le candidature:

  • Progetti di durata non superiore ai 18 mesi: dal 3 luglio al 29 settembre 2017;
  • Progetti di durata compresa tra 18 mesi + un giorno e 36 mesi: dal 3 luglio al 31 ottobre 2017
Scadenze
  • : Progetti non superiori a 18 mesi
  • : Progetti oltre i 18 mesi
Link
Quadro di finanziamento
Beneficiari
  • Altri soggetti
  • Associazioni di categoria
  • Organismi di ricerca
  • Enti locali e Pubblica Amministrazione
  • PMI
Fabbisogni
  • Cooperazione internazionale
Area di interesse
  • Regionale - PIEMONTE - Biella
  • Regionale - PIEMONTE - Novara
  • Regionale - PIEMONTE - Verbano-Cusio-Ossola
  • Regionale - PIEMONTE - Vercelli
  • Regionale - VALLE D'AOSTA
  • Regionale - LOMBARDIA - Como
  • Regionale - LOMBARDIA - Lecco
  • Regionale - LOMBARDIA - Sondrio
  • Regionale - LOMBARDIA - Varese
  • Regionale - TRENTINO-ALTO ADIGE - Bolzano/Bozen
Tipo di finanziamento
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento
Stanziamento in euro
  • 103.806.000