• Condividi su Facebook

Secondo cut-off Fase 2 dello Strumento PMI di Horizon 2020 nell'ambito dell'EIC: 1280 proposte progettuali ricevute

  • 41081
  • VARIE - UE 21/03/2018
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA

La Commissione europea ha ricevuto 1280 proposte da 37 paesi per la fase 2 dello SME Instrument in occasione del secondo cut-off del 14 marzo 2018 - il secondo nell'ambito dello European Innovation Council (EIC).

Le piccole e medie imprese che cercano finanziamenti nell'ambito dello strumento per le PMI di Horizon 2020 in Fase 2 possono ricevere da 0,5 a 2,5 milioni di euro dall'UE per cofinanziare fino al 70% il loro progetto di innovazione.

La maggior parte delle proposte sono state presentate da imprese spagnole (213), seguite dalle italiane (154), francesi (94), tedesche e inglesi (89 in entrambi i casi). Il maggior numero di proposte è stato presentato da singole PMI dei settori ICT e health-tech. Lo SME Instrument nella nuova "versione EIC" è completamente bottom-up, vale a dire non esistono più i topic, e le proposte sono classificate unicamente sulla base delle parole chiave definite dalle imprese proponenti. Le top keyword inserite sono state health, ICT e engineering and technology.

Le proposte saranno ora valutate in remoto da esperti di innovazione. Le proposte migliori saranno poi sottoposte ad un secondo step di valutazione - una intervista di fronte ad una giuria composta da esperti di innovazione e business. Le interviste avranno luogo nella settimana 16-20 aprile.

I risultati per questa scadenza saranno pubblicati intorno alla fine di maggio 2018. Il prossimo cut-off per la Fase 2 sarà il 23/05/2018. 

Link
Quadro di finanziamento
  • H2020-INNOSMEs : INNOVAZIONE NELLE PMI nell'ambito dell'obiettivo specifico "Leadership nelle tecnologie abilitanti e industriali" del pilastro Leadership Industriale di Horizon 2020
Area di interesse
  • Unione Europea