• Condividi su Facebook

EIC: bando Strumento per le Piccole e Medie Imprese 2018-2020

  • 44284
  • 19/03/2019
  • BANDO

Bando EIC Accelerator

Il bando EIC Accelerator (ex SME Instrument) è contenuto nel Work Programme European Innovation Council - EIC Pilot 2020 di Horizon 2020.

Il bando è dedicato allo sviluppo e lo scale up delle innovazioni di start-up e PMI nella fase in cui possono attirare investimenti privati. Tramite l'accelerator, in particolare, le imprese potranno accedere a finanziamenti misti (sovvenzioni e equity) fino a 15 milioni di euro.

Le prossime scadenze per partecipare al bando sono:

  • 19/05/2020
  • 07/10/2020

Per queste prossime scadenze, la Commissione europea ha previsto alcune novità, con la pubblicazione il 25 marzo 2020 di una nuova versione del Work Programme European Innovation Council - EIC Pilot 2020 di Horizon 2020. In particolare:

  • la scadenza del 19 maggio 2020 dell'EIC Accelerator sarà interamente dedicata ai temi del nuovo Green Deal europeo e dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dell'ONU, così come fissati negli 8 obiettivi sostenibili della Comunicazione di dicembre 2019 della Commissione europea, con allocazione di budget aggiuntivo (pari a 350 milioni di €) per questa scadenza
  • maggiore focus sulle cosiddette women-led companies (CEO o posizioni equivalenti) per le scadenze di maggio e ottobre.

La scadenza di marzo 2020 per il Coronavirus

Il 13 marzo scorso la Commissione ha reso noto l'intenzione di porre particolare attenzione per la scadenza del 20 marzo sulle cosiddette "Coronavirus relevant innovations", stimolando dunque progetti innovativi da parte di startup e PMI che potrebbero aiutare a trattare, testare o a monitorare o altri aspetti dell'epidemia in corso. La scadenza del 20 marzo era stata prorogata rispetto al 18 marzo inizialmente previsto.

Il bando EIC Accelerator mantiene la sua caratteristica "bottom up", il che significa che non ci sono priorità tematiche predefinite e i progetti con innovazioni pertinenti al Coronavirus saranno pertanto valutati allo stesso modo e seguendo i criteri comuni. Ciononostante, la Commissione cercherà di accelerare la concessione di sovvenzioni EIC e di finanziamenti misti (che combinano grant e equity) alle innovazioni attinenti al Coronavirus, facilitandone eventualmente anche l'accesso ad altre fonti di finanziamento e investimento.

L'EIC sta già supportando una serie di start-up e PMI con innovazioni rilevanti per il Coronavirus, che hanno ricevuto finanziamenti nei round precedenti. Tra questi: il progetto EpiShuttle che intende creare unità di isolamento specializzate, il progetto m-TAP che intende sviluppare una nuova tecnologia di filtrazione per rimuovere materiale virale e il progetto MBENT per tracciare la mobilità delle persone durante le epidemie.

Dallo SME Instrument all'EIC Accelerator

Nel 2019 la Commissione europea aveva modificato profondamente lo SME Instrument di Horizon 2020, prevendo in particolare:

  • cancellazione della Fase 1 SME Instrument, con ultima scadenza fissata al 5 settembre 2019;
  • integrazione del meccanismo di Fase 2 SME Instrument, attraverso un finanziamento in equity, a partire dalla scadenza del 9 ottobre 2019. Da questa scadenza, è dunque possibile presentare una domanda di finanziamento attraverso grant, secondo le vecchie regole SME Instrument Fase 2, oppure una domanda combinata di grant ed equity;
  • dopo il cut-off del 5 giugno 2019 (Fase 2), lo SME Instrument (poi EIC Accelerator) è diventato obbligatoriamente monobeneficiario: possono partecipare solo singole PMI for profit

L'EIC Accelerator di Horizon 2020 continua ad essere uno schema di finanziamento dedicato esclusivamente alle Piccole e Medie Imprese. In particolare, è pensato per le PMI innovative ad alto rischio ed elevato potenziale che intendono sviluppare e commercializzare nuovi prodotti, servizi e modelli di business che potrebbero guidare la crescita economica e plasmare nuovi mercati o rivoluzionare quelli esistenti in Europa e nel mondo. Inoltre, continua ad essere caratterizzato da un approccio bottom up.

Il pilota EIC Accelerator ha un budget totale di oltre € 1,3 miliardi per il 2019-2020.

Scadenze
  • : 11° cut-off Fase 2 - Grant - blended finance
  • : 12° cut-off Fase 2 - Grant - blended finance
  • : 6° cut-off Fase 2 - Grant only
  • : 6° cut-off Fase 1
  • : 7° cut-off Fase 2 - Grant only
  • : 7° cut-off Fase 1
  • : 8° cut-off Fase 2 - Grant - blended finance
  • : 9° cut-off Fase 2 - Grant - blended finance
  • : 10° cut-off Fase 2 - Grant - blended finance
Link
Identificativo dell'invito
  • EIC-SMEInst-2018-2020
Quadro di finanziamento
  • HORIZON 2020 : HORIZON 2020 Programma Quadro di Ricerca e Innovazione (2014-2020)
  • H2020-EIC : Verso il nuovo Programma Quadro di Ricerca e Innovazione: European Innovation Council (EIC) pilot
Area di interesse
  • Unione Europea
Tipo di finanziamento
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento
Stanziamento in euro
  • 1.343.260.000