• Condividi su Facebook

Consultazioni su Horizon Europe: soluzioni sostenibili e regole più semplici tra i temi più ricorrenti nelle oltre 8000 risposte ricevute

  • 45962
  • VARIE - UE 11/10/2019
  • INFORMAZIONE

Focus sulle soluzioni sostenibili e su regole più semplici: questi sono i due temi ricorrenti condivisi da più di 8.000 partecipanti alle due consultazioni sul programma Horizon Europe.

La prima consultazione, aperta il 28 giugno 2019, riguardava gli orientamenti chiave strategici per il sostegno alla ricerca e innovazione per i primi quattro anni del programma, così come le descrizioni dei risultati attesi, delle tematiche cross-cluster e delle aree di intervento.

Sono state ricevute 6806 risposte, provenienti da 99 paesi, inclusi gli Stati membri. Più del 50% delle risposte è arrivato dalle università e dai centri di ricerca, circa il 15% dal settore industriale, il 7% dalle ONG, il 6% dalle pubbliche autorità e il 3% dalle organizzaizoni internazionali.

La seconda consultazione, aperta il 31 luglio scorso, è stata incentrata sulla strategia di implementazione del programma. Sono state ricevute un totale di 1550 risposte, provenienti da 64 paesi, inclusi gli Stati membri, che hanno rappresentato l'88% delle risposte. Più del 40% dei contributi è arrivato da università e organizzazioni di ricerca, il 35% da aziende e industrie, il 9% dalle autorità pubbliche, il 6% dalle ONG e il 2% dalle organizzazioni internazionali.

I partecipanti hanno apprezzato la semplificazione delle misure raggiunta con Horizon 2020, ma hanno sottolineato la necessità di ulteriori miglioramenti (bandi meno complessi, proposals template più semplici, miglioramenti nei sistemi informatici e nel Funding and Tenders Portal) nell'intero ciclo di vita del progetto.

Link
Quadro di finanziamento
  • HorizonEU : Horizon Europe - il 9° Programma Quadro di Ricerca e Innovazione
Area di interesse
  • Unione Europea