• Condividi su Facebook

Il piano Juncker mobilita oltre 450 miliardi di euro di investimenti

  • 46272
  • VARIE - UE 25/11/2019
  • INFORMAZIONE

Il Fondo europeo per gli investimenti strategici del piano Juncker genererebbe al momento 450,6 miliardi di euro di investimenti supplementari nell’UE.

A novembre, le operazioni approvate nel quadro del piano Juncker rappresentavano 83,2 miliardi di euro di finanziamenti nei 28 Stati membri, con un miglioramento previsto dell’accesso ai finanziamenti per 1.042.890 start up e PMI.

I primi cinque paesi per ammontare degli investimenti in rapporto al PIL sono attualmente la Grecia, l’Estonia, il Portogallo, la Bulgaria e la Polonia. L’Italia è all’ottavo posto. Per quanto riguarda l’impatto macroeconomico, gli investimenti della BEI finanziati nel quadro del piano Juncker hanno aumentato dello 0,9% il PIL dell’UE e creato 1,1 milioni di nuovi posti di lavoro rispetto allo scenario di riferimento.

Grazie al piano Juncker, entro il 2022 il PIL dell’UE sarà aumentato dell’1,8% e ci saranno 1,7 milioni di posti di lavoro in più.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea