• Condividi su Facebook

Ricerca di frontiera e applicazioni sul mercato: finanziati 76 ricercatori nel bando Proof of Concept Grants di Horizon 2020

  • 46465
  • VARIE - UE 10/01/2020
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA

Lo European Research Council finanzierà 76 ricercatori nell'ambito del bando Proof of Concept per esplorare il potenziale innovativo delle loro scoperte scientifiche e portare i risultati della loro ricerca di frontiera più vicini al mercato. Di questi, 9 sono i ricercatori italiani.

I risultati sono relativi al cut-off di settembre del bando, l'ultima scadenza del 2019, in occasione della quale erano pervenute 251 candidature.

Ciascun ricercatore riceverà 150.000 € che potrà impiegare per sviluppare opportunità di business, preparare brevetti o verificare la fattibilità pratica delle loro conclusioni scientifiche.

Con un finanziamento totale di 11,4 milioni di euro, questo terzo e ultimo round dell'anno 2019 porta a 200 il numero totale di progetti finanziati nel 2019 per il quale era stato stanziato un budget complessivo di 30 milioni di euro.

Nel complesso, l'anno scorso sono state valutate 498 proposte, con un tasso di successo medio del 40%. Sono state assegnate duecento borse di studio a ricercatori che lavorano in 22 paesi: Austria 2, Belgio 8, Svizzera 13, Repubblica Ceca 1, Germania 15, Danimarca 3, Grecia 2, Spagna 16, Finlandia 8, Francia 18, Ungheria 2, Irlanda 6, Israele 10, Italia 20, Lussemburgo 1, Paesi Bassi 24, Portogallo 4, Romania 2, Svezia 1, Slovenia 1, Turchia 1, Regno Unito 34.

Solo i titolari di borse ERC possono partecipare ai Proof of Concepts Grants, il cui bando viene lanciato tre volte all’anno. Le prossime scadenze per il 2020 sono il 21 gennaio, il 23 aprile e il 17 settembre.

Link
Quadro di finanziamento
  • H2020-ERC : CONSIGLIO EUROPEO DELLA RICERCA nell'ambito del pilastro Excellence Science di Horizon 2020
Area di interesse
  • Unione Europea