• Condividi su Facebook

Ambient Assisted Living: pubblicato il nuovo bando "Healthy Ageing with the Support of Digital Solutions”

  • 46621
  • VARIE - UE 06/02/2020
  • BANDO

Il bando Healthy Ageing with the Support of Digital Solutions

AAL bando 2020Il programma AAL ha lanciato una nuova call for proposals dal titolo "Healthy Ageing with the Support of Digital Solutions”.

L'obiettivo è sostenere progetti collaborativi innovativi, transnazionali e multidisciplinari. Il bando è caratterizzato dal seguente approccio:

1. è aperto allo sviluppo di nuove soluzioni ICT per qualsiasi area di interesse del programma;

2. consente una maggiore flessibilità per quanto riguarda la portata, le dimensioni e la durata dei progetti proposti (compresi piccoli progetti collaborativi).

Attraverso questo bando saranno finanziati:

  • Collaborative Projects, che mirano a sviluppare e portare sul mercato soluzioni ICT nel campo AAL. La call sottolinea l'importanza di un forte coinvolgimento di utenti finali - secondari e terziari - e di altri importanti stakeholder nel definire le soluzioni e nel creare i rispettivi mercati. Inoltre l'accesso al mercato deve essere allineato con le strategie aziendali dei partner responsabili della commercializzazione. Le soluzioni devono rispondere a differenti requisiti, in base alla tipologia di mercato.

  • Small Collaborative Projects, con una durata più breve e un budget minore, hanno l'obiettivo di esplorare nuove idee, concetti e approcci per soluzioni basate sull'ICT per gli anziani. Dovranno avere una durata compresa tra i 6 e i 9 mesi, un budget di cofinanziamento massimo di 300.000 € e procedure di presentazione e di reporting più snelle. Non tutti gli enti finanziatori finanzieranno Small Collaborative Projects.

Proponenti italiani: come partecipare al bando Healthy Ageing with the Support of Digital Solutions

In Italia gli enti di finanziamento sono:

  • Regione Friuli-Venezia-Giulia

Possono partecipare al bando con "collaborative projects" e "small collaborative projects" università, organizzazioni di ricerca, PMI e grandi imprese.

  • MIUR - Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca

Possono partecipare con "collaborative projects" università, imprese, organizzazioni di ricerca, IRCCS pubbliche e private, associazioni di utenti finali. Il MIUR non finanzierà invece "small collaborative projects".

  • Ministero della Salute

Possono partecipare con "collaborative projects" e "small collaborative projects" gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico pubblici e privati, IRCCS) e l'Istituto Superiore di Sanità ISS.

Ricerca partner: Partner Search Portal

Per partecipare al bando 2020, il programma AAL ha lanciato un portale di ricerca partner aperto a tutti coloro che sono interessati a individuare potenziali partner di consorzio per richiedere il finanziamento, sia per progetti collaborativi che per piccoli progetti collaborativi.

Scadenze
Referente
Link
Quadro di finanziamento
  • AAL : Programma di ricerca denominato Ambient Assisted Living (AAL) nell'ambito di Horizon 2020 di attività comunitarie di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione
Beneficiari
  • Organismi di ricerca
  • Grandi imprese
  • PMI
Fabbisogni
  • Ricerca e innovazione
Area di interesse
  • Unione Europea
Tipo di finanziamento
  • Contributo nella spesa / Cofinanziamento