• Condividi su Facebook

COVID-19: accesso rapido alle infrastrutture UE per sostenere la ricerca

  • 46872
  • VARIE - UE 10/03/2020
  • BANDO

Per facilitare la ricerca sul COVID-19, il Consorzio europeo delle infrastrutture di ricerca CERIC ha istituito un Fast Track Access dedicato per un numero selezionato di strumenti di ricerca.

Il Fast Track Access permetterà di accedere agli strumenti selezionati per effettuare ricerche relative al nuovo Corona virus COVID-19, senza la necessità di sottoporsi alla regolare procedura di valutazione. Se il progetto di ricerca verrà approvato, sarà programmato entro un mese dalla presentazione della proposta.

Gli strumenti disponibili sono:

Nuclear magnetic resonance facility a Lubiana:

  • ASKA – 600 MHz NMR Spectrometer
  • LARA – 600 MHz NMR Spectrometer
  • MAGIC – 600 MHz NMR Spectrometer
  • DAVID – 800 MHz NMR Spectrometer

TUGraz facility

  • SAXS light scattering laboratory @ TUG
  • SAXS Beamline@Elettra (Se disponibile. Solo accesso remoto.)

SOLARIS National Synchrotron Radiation Centre a Cracovia

  • Titan Krios G3i Cryo Electron Microscope
Referente
Link
Beneficiari
  • Organismi di ricerca
  • Studenti, Laureati, Ricercatori
Fabbisogni
  • Ricerca e innovazione
Area di interesse
  • Unione Europea