• Condividi su Facebook

Regioni ultraperiferiche dell'UE: un partenariato rafforzato

  • 46934
  • VARIE - UE 23/03/2020
  • POLITICA GENERALE

Il 23 marzo è stata adottata dalla Commissione europea un relazione incentrata sui progressi raggiunti nell'ambito del partenariato strategico 2017 con le regioni ultraperiferiche dell'UE, che ha reso possibile una cooperazione ancora più forte tra le regioni ultraperiferiche dell'Unione (Guadalupa, Guyana francese, Martinica, Mayotte, Riunione e Saint-Martin, Azzorre e Madeira e le Isole Canarie), i rispettivi Stati membri e la Commissione europea.

Secondo quanto sostenuto nella relazione, il partenariato sta avendo risultati positivi: sulla base delle migliori risorse delle regioni ultraperiferiche, a livello regionale e nazionale sono poste in essere azioni volte a promuovere la crescita in settori quali l'agricoltura, l'economia blu, la biodiversità e l'economia circolare, l'energia, la ricerca e l'innovazione, l'occupazione, l'istruzione e la formazione, l'accessibilità digitale, i trasporti e la cooperazione con i paesi vicini.

Ci sono comunque settori che necessitano di ulteriori sforzi: i cambiamenti climatici, la protezione della biodiversità, l'economia blu, l'introduzione dell'economia circolare e il passaggio all'energia rinnovabile nelle regioni ultraperiferiche.

La Commissione, sulla base delle esigenze espresse dalle regioni ultraperiferiche, ha adottato una serie di misure nel contesto delle politiche e degli strumenti di finanziamento dell'UE, che consistono nel:

  • tenere conto delle specificità regionali nella definizione delle politiche, dagli aiuti di Stato alla tassazione, dal semestre europeo al Green Deal o al piano d'azione per l'economia circolare;
  • rispecchiare le loro specificità in ventuno proposte per i programmi e i fondi dell'UE per il periodo 2021-2027, in un'ampia gamma di settori, tra cui la coesione, l'agricoltura, la pesca, la ricerca, l'ambiente, i trasporti e la connettività digitale;
  • creare opportunità su misura nell'ambito di iniziative esistenti quali Horizon 2020 e LIFE;
  • istituire task force specifiche e coinvolgere i cittadini di tali regioni mediante i dialoghi con i cittadini.
Link
Area di interesse
  • Unione Europea