• Condividi su Facebook

Covid-19: approvata la posizione del Consiglio per un maggiore uso dei fondi strutturali

  • 47115
  • VARIE - UE 08/04/2020
  • POLITICA GENERALE

Approvata la posizione del Consiglio su un secondo pacchetto di misure destinate a liberare maggiori risorse dai fondi strutturali dell'UE per le operazioni legate alla crisi dovuta alla pandemia di Covid-19.

Date le sfide senza precedenti che gli Stati membri devono affrontare, i cambiamenti proposti sono stati approvati senza emendamenti per accelerare il processo legislativo.

Il principale elemento di novità della proposta, la Coronavirus Response Investment Initiative Plus, è che offre un'ulteriore flessibilità nell'uso dei fondi strutturali, in modo che gli Stati membri possano rispondere in modo rapido ed efficace alle conseguenze economiche e sociali della pandemia di COVID-19. 

Come misura temporanea ed eccezionale, gli Stati membri possono richiedere fino al 100% dei finanziamenti dal bilancio dell'UE tra il 1° luglio 2020 e il 30 giugno 2021 per i programmi che affrontano l'impatto della pandemia.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea