• Condividi su Facebook

Covid-19: nuovo regime italiano di aiuti di Stato per PMI dei settori agricoltura, silvicoltura, pesca e acquacoltura

  • 47243
  • VARIE - UE 22/04/2020
  • POLITICA GENERALE

Per aiutare il paese a far fronte all'emergenza Covid-19, la Commissione europea ha approvato un regime italiano di aiuti di Stato per 100 milioni di € a sostegno delle piccole e medie imprese nei settori dell'agricoltura, della silvicoltura, della pesca e dell'acquacoltura.

Il sostegno alle PMI sarà fornito dall'Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare - ISMEA sotto forma di:

  • garanzie di Stato sui prestiti per gli investimenti e per il capitale di esercizio 
  • sovvenzioni dirette sotto forma di rinuncia alla commissione applicabile alle garanzie concesse.

Il regime consentirà alle PMI dei settori indicati di sopperire al fabbisogno immediato di capitale per continuare a portare avanti le loro attività.

Tale approvazione avviene nell'ambito del Quadro Temporaneo per gli aiuti di Stato adottato dalla Commissione il 19 marzo 2020 e modificato il 3 aprile 2020, che prevede che gli Stati membri possano concedere alcuni aiuti, anche per sostenere le attività di ricerca e sviluppo connesse al coronavirus al fine di far fronte all'attuale crisi sanitaria, sotto forma di sovvenzioni dirette, anticipi rimborsabili o agevolazioni fiscali. Un sostegno supplementare può essere concesso a progetti transfrontalieri di cooperazione tra Stati membri.

 

Link
Area di interesse
  • Unione Europea