• Condividi su Facebook

Quadro Finanziario Pluriennale 2021-2027: aggiornamenti in linea con la necessità di ripresa dalla crisi Covid-19

  • 47340
  • VARIE - UE 23/04/2020
  • COMUNICATO STAMPA

In seguito alla pandemia di COVID-19, la Commissione Europea ha annunciato che aggiornerà la sua proposta originaria del maggio 2018 per il prossimo Quadro Finanziario Pluriennale (QFP) 2021-2027, per adattarla alla necessità di ripresa economica, dato che la crisi sanitaria ha colpito duramente le economie degli Stati membri.

Dall'inizio della crisi, il Parlamento ha approvato una serie di misure per affrontare le conseguenze della pandemia e ha adottato una risoluzione in aprile, chiedendo un QFP più robusto e ambizioso. Una volta resi noti i dettagli della proposta della Commissione, il Parlamento adeguerà ulteriormente la sua posizione.

Il Parlamento europeo vuole una riforma del bilancio post-2020 che sia all'altezza dei suoi impegni politici e delle sue ambizioni per il futuro dell'UE e garantisca la continuità delle principali politiche dell'UE, come la politica regionale e quella agricola.

Questo bilancio dovrebbe anche affrontare le sfide future per un'Europa più forte e sostenibile. Dovrebbe promuovere la pace, la democrazia, lo stato di diritto, i diritti umani e l'uguaglianza di genere, promuovere il benessere, la crescita economica, l'occupazione di qualità, la solidarietà tra gli Stati membri e i cittadini e contribuire alla lotta contro il cambiamento climatico.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea