• Condividi su Facebook

Covid-19: il Parlamento europeo adotta una risoluzione sul piano di ripresa economica

  • 47566
  • VARIE - UE 18/05/2020
  • POLITICA GENERALE

Il 15 maggio il Parlamento europeo ha invitato la Commissione europea a presentare un importante piano economico per contribuire a mitigare lo shock del coronavirus e puntare ad un futuro sostenibile.

Nella risoluzione adottata gli eurodeputati chiedono un pacchetto solido, incentrato sulle esigenze dei cittadini e basato sul bilancio dell'UE. Gli sforzi di ripresa devono avere una forte dimensione sociale, affrontando le disuguaglianze sociali ed economiche e le esigenze di coloro che sono stati più duramente colpiti dalla crisi.

Il Parlamento insiste sul fatto che il nuovo "fondo di recupero e trasformazione" deve avere una dimensione di 2.000 miliardi di euro, essere finanziato attraverso l'emissione di obbligazioni di recupero a lungo termine ed essere erogato attraverso prestiti e, soprattutto, attraverso sovvenzioni, pagamenti diretti per investimenti e capitale proprio.

Il piano di ripresa deve essere fornito in aggiunta al prossimo quadro finanziario pluriennale (Multiannual Financial Framework), che è il bilancio a lungo termine dell'UE, non a scapito dei programmi UE esistenti e futuri. Inoltre, i membri del Parlamento insistono sulla necessità di aumentare il MFF e sottolineano che il Parlamento userà i suoi poteri di veto se le richieste non saranno soddisfatte.

Gli eurodeputati sostengono che l'UE debba ancora dare priorità all'azione per il clima e alla definizione di una strategia digitale, aggiungendo che dovrebbe essere creato un nuovo programma sanitario dell'UE che possa garantire la disponibilità di forniture mediche in tutta l'UE nei momenti di bisogno.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea