• Condividi su Facebook

Covid-19: nuove disposizioni per le mobilità dei progetti Erasmus Plus

  • 47574
  • VARIE - UE 19/05/2020
  • INFORMAZIONE

La Commissione europea ha pubblicato nuove disposizioni per l'implementazione dei progetti Erasmus + in corso e approvati al bando 2020, le cui attività di mobilità sono e saranno considerevolmente influenzate dall'emergenza Covid-19.

Le disposizioni riguardano:

  • mobilità blended all'interno dell'Azione Chiave 1 e 2: sarà possibile avviare attività di mobilità in modalità virtuale, combinate con una componente di mobilità fisica all’estero quando sarà nuovamente possibile. Tali mobilità andranno riconosciute in toto (ad esempio tramite ECTS), per tutte le attività svolte nel periodo di mobilità virtuale e fisica. Questa modalità è applicabile anche alle attività per lo staff, per le quali sarà eleggibile un intero periodo di mobilità virtuale, nel momento in cui la componente fisica non possa essere realizzata a causa del perdurare delle restrizioni. Per l’istruzione scolastica è incoraggiato l’utilizzo di eTwinning: tutti gli scambi di classi pianificati potranno prendere avvio attraverso la collaborazione nella piattaforma.
  • partenariati strategici: i beneficiari potranno proseguire nelle attività previste dai progetti di partenariato strategico in modalità virtuale, al fine di limitare l’impatto della situazione di emergenza.
  • supporto finanziario: i beneficiari riceveranno un supporto finanziario nelle modalità che saranno comunicate prossimamente a seconda dei settori e delle azioni chiave di riferimento.
Link
Quadro di finanziamento
  • ERASMUS+ : Programma Erasmus Plus 2014-2020
Area di interesse
  • Unione Europea