• Condividi su Facebook

Sicurezza delle infrastrutture critiche: l'UE stanzia 38 milioni di euro contro le minacce informatiche e fisiche

  • 47803
  • VARIE - UE 15/06/2020
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA

Più di 38 milioni di euro saranno investiti dalla Commissione europea, attraverso il programma di ricerca e innovazione Horizon 2020, per dare il via a nuovi progetti innovativi sul tema della sicurezza informatica e fisica delle infrastrutture critiche, favorendo la realizzazione di città più intelligenti e sicure.

Tra i progetti approvati risultano: 

  • SAFETY4RAILS, 7SHIELD e ENSURESEC: tre progetti sviluppati al fine di migliorare la prevenzione, l'individuazione, la risposta e l'attenuazione delle minacce informatiche e fisiche alle reti ferroviarie e della metropolitana, alle infrastrutture terrestri e spaziali e ai satelliti, nonché al commercio elettronico e ai servizi di consegna
  • IMPETUS e S4ALLCITIES: due progetti che hanno l'obiettivo di rafforzare la resilienza delle infrastrutture e dei servizi cittadini e di proteggere le persone in caso di incidenti di sicurezza negli spazi pubblici.

L'inizio dei progetti, che avranno una durata di due anni, è previsto tra giugno e ottobre 2020.

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea