• Condividi su Facebook

Lanciato il nuovo Partenariato Globale sull’Intelligenza Artificiale

  • 47823
  • VARIE - INTERNAZIONALI 15/06/2020
  • INFORMAZIONE

E' stata ufficialmente istituita la nuova Global Partnership on Artificial Intelligence (GPAI) con l'obiettivo di assicurare l'utilizzo responsabile dell'Intelligenza Artificiale (IA), nel rispetto dei diritti umani e dei valori democratici.

Si tratta di un'iniziativa internazionale e multidisciplinare che promuoverà lo sviluppo dell'IA attraverso il sostegno alla ricerca più avanzata e ad attività applicate relative all’IA. Oltre all'Italia, ne fanno parte Australia, Canada, Francia, Germania, India, Giappone, Messico, Nuova Zelanda, Repubblica di Corea, Singapore, Slovenia, Regno Unito, Stati Uniti d’America e Unione Europea. 

Il partenariato riunirà esperti provenienti dall'industria, dalla società civile, dal settore pubblico e dal mondo accademico per collaborare su quattro tematiche:

  1. Intelligenza Artificiale Responsabile
  2. Governance dei dati
  3. Il Futuro del Lavoro
  4. Innovazione & Commercializzazione

Nel breve termine, la GPAI condurrà inoltre un'analisi del contributo che l'intelligenza artificiale può offrire per superare l'emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 e contribuire alla ripresa economica nella fase post-epidemica.

L'OCSE ospiterà il Segretariato della GPAI a Parigi. La collaborazione con l'OCSE contribuirà a creare forti sinergie tra il lavoro scientifico e tecnico della GPAI e la leadership internazionale che l’OCSE ha sulle politiche sull'IA, rafforzando la base analitica per tutte le misure di policy volte alla promozione di una IA responsabile.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea