• Condividi su Facebook

Horizon Europe: la Commissaria Mariya Gabriel si unisce alla richiesta del Parlamento di un budget più ambizioso

  • 47857
  • Science|Business 19/06/2020
  • INFORMAZIONE

Mariya Gabriel, Commissaria europea per l'innovazione, la ricerca, la cultura, l'istruzione e la gioventù, ha espresso il proprio sostegno alla richiesta avanzata da un gruppo di europarlamentari di aumentare il budget UE per la ricerca e l'innovazione all'interno del piano di ripresa dalla pandemia di Covid-19.

L'ultima proposta della Commissione europea riguardo al budget per il prossimo programma di R&I Horizon Europe, presentata il 27 maggio 2020, ammonta a 94,4 miliardi di euro (in prezzi 2018). Questo importo include 13,5 miliardi di euro stanziati dal Next Generation Fund, il nuovo fondo che andrà a complementare il budget UE 2021-2027 per compensare l'impatto economico della pandemia.

Secondo i firmatari della richiesta, un gruppo multipartitico di europarlamentari, Horizon Europe dovrebbe essere dotato di un budget più importante per garantire il raggiungimento degli obiettivi ambientali e climatici posti dall'Unione Europea, tra cui la diminuzione del 50% delle emissioni di CO2 entro il 2030, e garantire posti di lavoro e crescita economica. Per far fronte alla ripresa post-coronavirus, il Recovery Fund dovrebbe porre al centro la scienza, la ricerca innovativa e gli investimenti nelle tecnologie del futuro.

Il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel dovrà ora presentare una versione rivista della proposta di budget della Commissione e indire un nuovo summit a luglio.

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea